Spider-Man: Far From Home, Sam Raimi approva il cameo del film

Quale sarà il cameo di Spider-Man: Far From Home che è tanto piaciuto a Sam Raimi? È un personaggio che il regista della prima trilogia su Spdey ama

Spider-Man: Far From Home riceve la benedizione di Sam Raimi per un dettaglio in particolare

[ATTENZIONE: SPOILER ALERT] Il regista trilogia originale di Spider-Man, Sam Raimi, non ha ancora visto il film Marvel Cinematic Universe Spider-Man: Far From Home, ma il regista ha dato le sue “più grandi benedizioni” a un attore che fa un cameo sbalorditivo. Far From Home vede la stella della trilogia originale J.K. Simmons riprende il suo ruolo di J. Jonah Jameson, per sempre infastidito, presentato qui come l’operatore pundit di TheDailyBugle.net, una versione aggiornata del giornalista Daily Bugle che ingaggiò Peter Parker (Tobey Maguire) come fotografo nella trilogia di Raimi del 2002 – 2007.

J.K. mi ha chiamato e ha detto: “Ehi, stanno parlando di riprendere il mio ruolo“, ha detto Raimi a Entertainment Tonight. “Ho detto: ‘Con tutte le mie più grandi benedizioni’, perché adoro Spider-Man e amo J.K. e mi piacerebbe vederne di più“. Portare Jameson, ispirato ad Alex Jones, in un nuovo contesto – uno che espone l’identità segreta di Spider-Man (Tom Holland) al mondo – è “così bello“, ha detto Raimi. Quando Spider-Man: Far From Home ha affrontato il tema delle “false notizie” attraverso gli inganni del maestro delle illusioni Mysterio (Jake Gyllenhaal), gli sceneggiatori Erik Sommers e Chris McKenna sapevano che era giunto il momento di presentare un JJJ aggiornato.

C’era già stato un certo interesse a coinvolgere di nuovo J.K. Simmons quando abbiamo portato J. Jonah indietro, così una volta deciso che avremmo rivelato l’identità di Peter alla fine invece della battaglia finale, tutto è andato a posto in modo molto naturale che J. Jonah sarebbe stato coinvolto“, ha detto Sommers. il New York Times. “Qualcosa che stava attraversando l’intero film era l’idea di” notizie false “e come puoi credere a tutto ciò che vedi? Avevamo giocato con l’idea che Mysterio avrebbe trasformato Spider-Man in un criminale, proprio come nei fumetti, e sembrava così legato a questo J. Jonah 2.0 come Alex Jones del MCU“.

Restando su Raimi, il regista ha ammesso di aver ancora in mente il suo mai fatto Spider-Man 4 “È difficile non pensarci, perché ogni estate esce un altro film di Spider-Man! Quindi, quando ne hai uno mai nato, non puoi fare a meno di pensare a quello che avrebbe potuto essere“, ha detto Raimi. “Ma cerco di concentrarmi su quello che sarà, e non guardare nel passato“.

Fonte: ComicBook
Tags: Spider-Man

Articoli correlati