Spider-Man: Jon Watts in trattative per dirigere il terzo film

Il prossimo film di Spider-Man uscirà nelle sale cinematografiche il 16 luglio 2021.

Il regista di Spider-Man: Homecoming e Spider-Man: Far From Home è pronto a tuffarsi in un nuovo capitolo dell’MCU con protagonista il tessiragnatele

Alla fine la situazione sembra essersi totalmente ristabilizzata. Il terremoto che aveva portato ad un mancato accordo tra Disney e Sony per il rinnovo della partnership nel trattamento del personaggio di Spider-Man adesso si sta avviando verso un ritorno totale al sodalizio precedente. Il cast ed i produttori dei primi due film infatti torneranno a lavorare anche per la terza pellicola, nella quale non dovrebbe mancare neanche Jon Watts.

Spider-Man grazie al nuovo accordo potrà apparire in Venom 2

Il regista dei due precedenti film di Spider-Man del Marvel Cinematic Universe starebbe infatti per concludere l’accordo per dirigere il terzo film. Tutto ciò quando sembrava che nel periodo di strappo tra le due case di produzione Watts fosse corteggiato sia dalla Disney che dalla Sony per diversi progetti.

Spider-Man resta nel MCU: l’epico post-reazione di Tom Holland

Ma tutto è bene ciò che finisce bene, e le parole di Kevin Feige hanno sancito definitivamente il ritorno alla normalità.

Sono entusiasta per il fatto che il viaggio di Spidey nel MCU continuerà e io e tutti noi dei Marvel Studios siamo estremamente entusiasti di continuare a lavorare insieme- ha detto il presidente dei Marvel Studios- Spider-Man è un’icona e un eroe potente la cui storia attraversa tutte le età del personaggio ed è amato da pubblico di tutto il mondo, di ogni età. Lui è anche l’unico eroe con la capacità di attraversare gli universi cinematografici, così mentre la Sony continuerà a sviluppare il proprio Spider-verso, possiamo immaginare diverse sorprese per il futuro.

Articoli correlati