Sole Luna Doc Film Festival 2021 – grande attenzione all’ambiente e spazio alle registe donne

Nell'edizione 2021 del Sole Luna Doc Film Festival spazio al ricordo di due registe scomparse di recente: Cecilia Mangini e Valentina Pedicini.

Da leggere

Flag Day: il trailer del film esplora il dramma di una famiglia

Flag Day è ispirato ad un libro di memorie Flag Day è il nuovo lungometraggio diretto ed interpretato da Sean...

The Flash: svelato il simpatico titolo di produzione

The Flash è attualmente in produzione The Flash è il nuovo lungometraggio DC Comics diretto da Andy Muschietti (La madre,...

WandaVision: uno degli sceneggiatori sta lavorando ad un progetto Marvel segreto

WandaVision è stata la prima serie Marvel Studios a debuttare su Disney + WandaVision, miniserie Marvel Studios che ha visto...

Il 16. Sole Luna Doc Film Festival avrà come tema quello dell’ambiente. Spazio anche agli omaggi a due registe scomparse

Un focus sull’ambiente con Duilio Giammaria, giornalista e direttore di Rai Documentari, l’omaggio a due grandi registe italiane mancate da poco – Cecilia Mangini e Valentina Pedicini – e la selezione di cortometraggi realizzati nell’anno della pandemia dai giovani del CSC – Sede Sicilia: queste sono le prime importanti novità della sedicesima edizione del Sole Luna Doc Film Festival, in programma nei cortili e nel chiostro del Complesso Chiaramonte Steri dal 5 all’11 luglio. Queste novità si affiancheranno alla competizione e un ricchissimo palinsesto di eventi fatto di spettacoli, mostre e performance.

Quest’anno sono in programma più di 40 proiezioni, selezionate dai direttori artistici Chiara Andrich e Andrea Mura, di cui 18 film in concorso tra lungo e cortometraggi (molti dei quali in anteprima). Oltre che in presenza i film in concorso saranno visibili sulla piattaforma Open DDB, la prima rete distributiva europea di produzioni indipendenti.

La fragilità dell’ambiente e l’esigenza di interrogarci sul rapporto uomo–natura sarà il tema centrale di questa edizione del Festival. Il Sole Luna Doc Film 2021 Festival si aprirà con l’intervento del giornalista e inviato speciale nelle zone più critiche del mondo Duilio Giammaria, direttore di Rai Documentari. Gli verrà assegnato il premio Sole Luna un Ponte tra le culture 2021 per “l’impegno nella valorizzazione del cinema documentario e sui temi che riguardano la sostenibilità ambientale e sociale”. In programma anche una mini rassegna di documentari sul tema dell’ambiente e della sostenibilità.

Duilio Giammaria

Il Festival quest’anno dedicherà un omaggio speciale a due registe scomparse di recente. Due donne che hanno segnato la storia del cinema del reale: Cecilia Mangini, scomparsa all’inizio di quest’anno e Valentina Pedicini, venuta a mancare prematuramente a fine novembre 2020, a soli 42 anni. Mangini è considerata la prima documentarista italiana, ha raccontato l’Italia in tutte le sue mille sfaccettature: dalle periferie alle campagne, al boom industriale, alle battaglie delle donne. Il festival proietterà gli ultimi lavori realizzati dalla regista insieme a Paolo Pisanelli: Facce e Due scatole dimenticate.

Cecilia Mangini

Di Valentina Pedicini sarà proiettato il pluripremiato Faith, l’ultimo film della regista che racconta la storia di una comunità di monaci cristiani che vive sulle colline italiane. In anteprima assoluta saranno anche presentati i lavori che legano la regista a Palermo e all’attività didattica che ha svolto durante il lockdown, poco prima di morire, con i giovani studenti del Centro Sperimentale di Cinematografia.

Valentina Pedicini

Ultime notizie

Flag Day: il trailer del film esplora il dramma di una famiglia

Flag Day è ispirato ad un libro di memorie Flag Day è il nuovo lungometraggio diretto ed interpretato da Sean...

Articoli correlati