Showing Up: il film riunirà Michelle Williams alla regista Kelly Reichardt

Le due donne hanno già lavorato insieme per Wendy & Lucy (2008), Meek's Cutoff (2010) e Certain Women (2016).

Da leggere

Lizzie McGuire: per Hilary Duff il reboot “È stata una grossa delusione”

Il reboot di Lizzie McGuire è stato cancellato ancor prima della messa in onda Hilary Duff sta rievocando le due...

Matilda De Angelis a Sanremo 2021 ha raccontato perché ha dovuto bloccare Hugh Grant su Whatsapp

Ad aprire la 71esima edizione del Festival di Sanremo è stata la “nostra” Matilda De Angelis. La bravissima attrice,...

The Gray Man: Regé-Jean Page nel film Netflix più costoso di sempre

Il protagonista di Bridgerton si unisce al cast stellare del film Netflix The Gray Man Il cast del film The...

Michelle Williams sarà la protagonista di Showing Up e sarà quindi diretta da Kelly Reichardt per la quarta volta dal 2008 ad oggi

Molto presto Michelle Williams e Kelly Reichardt potranno aggiungere una nuova tappa al loro percorso condiviso. Come riportato in esclusiva da Deadline, la regista si prepara infatti a dirigere nuovamente l’attrice in Showing Up, come lei stessa conferma tramite un nuovo episodio del podcast The A24 che presenta una conversazione tra Kenneth Lonergan e Reichardt. Il progetto seguirà quindi le quattro precedenti collaborazioni tra le due donne, ovvero Wendy & Lucy (2008), Meek’s Cutoff (2010) e Certain Women (2016).

La produzione di Showing Up inizierà nell’estate del 2021. La sceneggiatura è firmata dalla stessa Reichardt e dal suo partner di lunga data, Jon Raymond. Neil Kopp, Anish Savjani e Vincent Savino si occuperanno invece della produzione, con Scott Rudin ed Eli Bush che agiranno da produttori esecutivi.

Leggi anche: I segreti di Michelle Williams, la consacrazione dell’attrice in cinque ruoli chiave

Il precedente lavoro di Reichardt, First Cow, è stato nominato come miglior film del 2020 dal New York Film Critics Circle. Ambientato nel Territorio dell’Oregon di metà XIX secolo, segue la storia di un cuoco che viaggia insieme ad un gruppo di cacciatori di pellicce alla ricerca del sogno americano, stringendo amicizia con un immigrato cinese, anch’esso in cerca di fortuna, ed una mucca. Showing Up presenterà invece un “ritratto vibrante e divertente di un’artista in procinto di un’esibizione che cambierà la sua carriera per sempre. Mentre si destreggia tra famiglia, amici e colleghi, il caos della sua vita diventa una fonte di ispirazione per la sua arte”.

Per quanto riguarda Michelle Williams è stata di recente protagonista di Dopo il matrimonio, film diretto da Bart Freundlich che l’ha vista recitare al fianco di Julianne Moore. L’attrice ha da poco terminato le riprese di Venom: La furia di Carnage, sequel del fortunato film della Sony con Tom Hardy. Ha inoltre ricoperto il ruolo da protagonista in Fosse/Verdon, la miniserie che racconta il legame professionale e sentimentale tra il coreografo Bob Fosse e la ballerina Gwen Verdon, interpretati rispettivamente da Sam Rockwell e Williams. L’opera le ha permesso di vincere l’Emmy ed il Golden Globe come Miglior attrice protagonista in una miniserie.

Sourcedeadline

Ultime notizie

Lizzie McGuire: per Hilary Duff il reboot “È stata una grossa delusione”

Il reboot di Lizzie McGuire è stato cancellato ancor prima della messa in onda Hilary Duff sta rievocando le due...

Articoli correlati