MCU Comic-Con shang-chi, cinematographe.it

Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli riprenderà la produzione a fine luglio, dopo che le riprese sono state interrotte causa COVID

Quando il coronavirus ha iniziato a diffondersi al di fuori della Cina, Hollywood è stata costretta a chiudere per garantire la sicurezza dei cast e delle troupe delle produzioni cinematografiche e televisive. Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli della Marvel era, ovviamente, uno di quei film e anche il regista Destin Daniel Cretton aveva deciso di fare il test sierologico, poi risultato negativo. Ma ora abbiamo la notizia che la produzione del film riprenderà, alla fine di luglio in Australia! La produzione della pellicola è iniziata nel febbraio 2020 a Sydney. Nel cast troviamo Simu Liu, Awkwafina, Tony Leung e Ronny Chieng.

Shang-Chi: Marvel ha assemblato un enorme set durante la quarantena

Shang-Chi, cinematographe.it
SAN DIEGO, CALIFORNIA – JULY 20: Simu Liu of Marvel Studios’ ‘Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings’ at the San Diego Comic-Con International 2019 Marvel Studios Panel in Hall H on July 20, 2019 in San Diego, California. (Photo by Alberto E. Rodriguez/Getty Images for Disney)

Nei fumetti, Shang-Chi è il figlio di un globalista cinese che ha cresciuto ed educato la sua discendenza nel suo solitario complesso abitativo, chiudendo al di fuori il mondo esterno. Il figlio si è allenato nelle arti marziali e ha sviluppato abilità insuperabili. Ovviamente, chi conosce la storia dei fumetti sa perfettamente di cosa stiamo parlando: il padre del personaggio è il capo di un’organizzazione criminale cinese e, quando suo figlio scoprirà che invece di un benefattore, il genitore è malvagio, diventerà la sua spina nel fianco più fastidiosa. Staremo a vedere come i Marvel Studios adatteranno questa nuova avventura per lo schermo!