Shang-Chi e La Leggenda dei 10 Anelli, cinematographe.it

Secondo Simu Liu, protagonista di Shang-Chi e La Leggenda dei 10 Anelli, il nuovo film Marvel può fare la differenza nel panorama mondiale

Fra i titoli della Fase 4 del MCU, Shang-Chi e La Leggenda dei 10 Anelli vedrà Simu Liu, attore canadese di origini cinesi, finalmente protagonista di un titolo mastodontico, come ogni produzione Marvel Studios che si rispetti. Per la star, un simile privilegio comporta anche delle responsabilità, come ha spiegato durante un’intervista al South China Morning Post:

Per citare Stan Lee, la leggenda in persona, ‘da grandi poteri, derivano grandi responsabilità.’ Ma penso che la ragione per cui dispongo di questa piattaforma è che mi sono immerso nella mia ‘asiaticità’. Se chiedi a un’intera popolazione di sostenerti, di seguirti e darti una piattaforma, non mi tirerò indietro davanti a una simile responsabilità. Sento che troppo a lungo ci siamo tirati indietro come persone, soprattutto i figli di immigrati a cui viene insegnato a chinare il capo. Abbiamo raggiunto il limite di quella filosofia. Penso davvero che questo film possa cambiare il mondo.

Leggi la sceneggiatura completa di Avengers: Endgame

Non sappiamo esattamente quanto Shang-Chi e La Leggenda dei 10 Anelli rimarrà fedele al materiale originale, ma nei fumetti il protagonista viene cresciuto come letale assassino, prima che la sua vita venga stravolta quando scopre dei dettagli terribili sul padre; deciso a riparare gli errori paterni, il ragazzo intraprende un viaggio che lo porterà a diventare Maestro del Kung-Fu, alleato degli Eroi in vendita e degli Avengers. La regia del film è nelle mani di Destin Daniel Cretton (Il castello di vetro), mentre la sceneggiatura è firmata da David Callaham (Wonder Woman 1984). Del cast fanno parte anche Awkwafina e Tony Chiu-Wai Leung, quest’ultimo nel ruolo del Mandarino.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto