Robert Downey Jr. accusato di interpretare Tony Stark nella vita reale

Con Iron Man che ha compiuto il suo grande sacrificio in Avengers: Endgame, è tempo che Robert Downey Jr. passi a nuove sfide.

Da leggere

Found: Ritrovate – recensione del docufilm Netflix di Amanda Lipitz

Diretto dalla regista e produttrice di Step, docufilm sulla step dance in un liceo di Baltimora, Found: Ritrovate, disponibile...

Marta Russo. Il delitto della Sapienza: recensione del film Rai

Un giorno come tanti, uno di quelli in cui si sopravvivere, accarezzando il proprio dolore e ricordando chi non...

SIC: il documentario dedicato a Marco Simoncelli arriva al cinema

A dieci anni dalla sua tragica scomparsa di Marco Simoncelli, arriva al cinema SIC: il documentario di Sky Original...

Block title

Robert Downey Jr. ha interpretato Tony Stark nel Marvel Cinematic Universe in Avengers: Endgame ma, secondo il conduttore Howard Stern, lo starebbe facendo anche nella vita reale…

Roberto Downey Jr. ha interpretato la scena della morte di Tony dopo che Iron Man si è sacrificato per salvare la Terra. Nonostante si sia allontanato dal ruolo di Tony Stark, il conduttore radiofonico Howard Stern ha suggerito all’attore, in una recente intervista, che sta diventando sempre più come l’eroe Marvel nella vita reale.
Stern ha messo in evidenza il lavoro di Robert Downey Jr. con l’intelligenza artificiale e i suoi tentativi di “salvare il mondo”, attraverso l’attivismo ambientale come prova della trasformazione di Downey.

Questa cosa di salvare il mondo è così sprezzante“, ha affermato Downey. Mentre l’attore sembrava nato per interpretare il ruolo di Tony Stark, in un’intervista ha spiegato come ha cercato di creare una distanza tra se stesso e il personaggio. “Inizialmente, ho creato, associato e sinergizzato con Tony Stark e l’Universo Marvel… ed essendo un buon uomo di compagnia, ma anche un po’ fuori controllo, essere creativo e entrare in tutte queste altre partnership, è stato un momento in cui … com’è che si dice? I padroni iniziano ad assomigliare ai loro animali domestici “, ha detto Downey.

Non sono il mio lavoro“, ha continuato. “Non sono quello che ho fatto con quello studio. Non sono quel periodo di tempo che ho trascorso interpretando questo personaggio. E fa schifo perché il bambino in tutti noi vorrebbe pensare, ‘No. Sarà sempre un campo estivo e tutti ci terremo per mano e canteremo ‘Kumbaya’‘.

Avengers: Endgame – lo chalet di Tony Stark si può prenotare su Airbnb

Con Iron Man che ha compiuto il suo grande sacrificio in Avengers: Endgame, è tempo che Robert Downey Jr. passi a nuove sfide. “Non sono stato costretto a esplorare la nuova frontiera di quella che è la mia vita creativa e personale dopo questo“, ha detto Downey. “È sempre bello anticipare il luogo dove stai per essere. Se metti gli occhi sul pensiero ‘questa sarà una grande svolta laggiù … è meglio che inizi a prepararmi psicologicamente’ … È sempre nelle transizioni tra una fase e la fase successiva che le persone cadono a pezzi“.

ViaCB

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Found: Ritrovate – recensione del docufilm Netflix di Amanda Lipitz

Diretto dalla regista e produttrice di Step, docufilm sulla step dance in un liceo di Baltimora, Found: Ritrovate, disponibile...

Articoli correlati