Ritorno al Futuro, Cinematographe.it

L’interprete di Spider-Man ha provato a rispondere alla domanda riguardo ad una sua partecipazione ad un reboot di Ritorno al Futuro. Ecco la sua risposta

Il video deepfake con Tom Holland nei panni di Marty McFly e Robert Downey Jr. in quelli di Doc Brown in una scena di Ritorno al Futuro ha fatto il giro del web. In molti hanno pensato che Holland sarebbe un Marty McFly perfetto per questi tempi. Ed anche ET ha interpellato l’attore sulla possibilità di lui come protagonista di un reboot di Ritorno al Futuro. Ecco la sua risposta.

Ritorno al futuro: ecco il video deepfake con Tom Holland e Robert Downey Jr.

“Non sarei interessato ad una cosa del genere perché quello è un film perfetto” ha dichiarato, aggiungendo:”Quando ho fatto il primo Spider-Man il mio obiettivo era quello di diventare il Marty McFly della mia generazione, e quando eravamo in tour a promuovere il film un giornalista mi ha chiesto se mi rendevo conto di essere come Marty McFly all’interno della pellicola. Ed in quel momento ho pensato:’Ce l’ho fatta!’“.

Ritorno al Futuro: Christopher Lloyd vuole un crossover con Rick e Morty

Insomma, è giusto secondo Holland utilizzare il personaggio come ispirazione, ma calarsi letteralmente nei panni di Marty McFly non è una cosa che apprezzerebbe veramente, perché Ritorno al Futuro è considerata da tutti una pellicola perfetta.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE