Richard Linklater: il regista pronto a girare un film ambientato nel 1969

Richard Linklater tornerà alle sue radici indipendenti, prima di dedicarsi completamente al suo prossimo grande progetto. Il regista ha annunciato che sta lavorando a un nuovo film, di cui per ora sappiamo solo l'epoca e il luogo d'ambientazione: Houston, 1969.

Richard Linklater tornerà alle sue vecchie abitudini. Il regista ha confermato di essere a lavoro sul suo prossimo progetto top secret, che sarà ambientato nel 1969 a Houston, in Texas.

Richard Linklater non è ancora pronto a rivelare qualche dettaglio né sul cast né sulla trama, ma è lieto di far sapere a tutti che la pellicola sarà un film di formazione, ambientato nel 1969, e che ruoterà attorno alla vicenda dell’allunaggio:

Una volta succedevano così tante cose a Houston: la NASA, il Medical Center, l’Astrodome (un palazzetto dello sport). C’era un’atmosfera condivisa. Avevi tutti questi bambini con i genitori che lavoravano alla NASA per raggiungere un obiettivo comune“.

Secondo quanto riportato su The Houston Chronicle, sembra che il film sia in parte ispirato al periodo in cui il regista ha girato la sua massima opera BoyhoodBoyhood ha permesso al regista di riflettere sulla sua propria infanzia e sulla sua crescita, avvenute nel corso, e successivamente, l’allunaggio, evento a cui lo script è dedicato. La pellicola sarà ambientata nel corso dell’estate 1969. Similmente a Boyhood, il film verrà narrato dal punto di vista di un bambino.

Linklater ha già annunciato un adattamento del libro Where’d You Go, Bernadette (Dove vai Bernadette?) con Cate Blanchett. Sembra, dunque, che il film ambientato a Houston sarà una sorta di ritorno indipendente alle origini, prima di tornare a lavorare su un progetto di maggior portata. L’ultimo film del regista approdato nelle sale è stato Last Flag Flying, con Bryan Cranston, Steve Carell, e Laurence Fishburne, presentato alla 12esima edizione della Festa del Cinema di Roma.

The Houston Film Commission, in un comunicato, ha annunciato che Linklater necessita dell’aiuto dei cittadini, e soprattutto di alcuni cimeli di Houston che potrebbero ancora avere nelle loro case, utili per ricostruire la scenografia del film:

“Il regista Richard Linklater ha bisogno delle vostre foto, video di Houston per un nuovo film ambientato negli anni ’60. Avete un filmino dell’Astroworld o dell’Astrodome? Qualcuno che conoscete ha usato il Cinescopio per filmare l’allunaggio? Se così fosse, vorremmo vederlo, così come qualsiasi altra cosa che possa documentare quel periodo“.

Linklater vorrebbe far uscire il film nel 2019, anno in cui si celebrerebbe anche il 50esimo anniversario dell’allunaggio.

[amazon_link asins=’B00EO87RFU,8882483843,B0041KXYIK,B00008WJ6B,B003GZTQXS,8889782382,B01LQMEB9G’ template=’CopyOf-ProductCarousel’ store=’pluginwordpress03-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3c9c55d4-0c47-11e8-9d14-d5c0177bc74f’]

Articoli correlati