Little Fires Everywhere, Cinematographe

Il premio Oscar Reese Witherspoon entra a far parte del cast di Downsizing, l’ultimo lavoro del regista Alexander Payne (Nebraska), in un ruolo non ancora ben definito. Tutto ciò che sappiamo è che la talentuosa attrice reciterà al fianco di Matt Damon, il quale interpreterà un personaggio che realizza che la sua vita sarebbe di gran lunga migliore se si ritirasse in se stesso. Una sorta di satira sociale, quindi, per questo progetto che sembra vedere finalmente la luce dopo essere stato interrotto nel 2009: Il regista, infatti,  a quei tempi aveva scritturato, oltre alla Witherspoon, Paul Giamatti e Sacha Baron Cohen, ma poi aveva preferito dedicarsi a The Descendants, pellicola nominata agli Oscar come miglior film.

Ora, dopo la conferma della presenza di Matt Damon, il quale ricoprirà  il ruolo originariamente pensato per Giamatti, non sappiamo se Reese interpreterà ancora il ruolo di coprotagonista originariamente pensato per lei nel 2009, ma la tempistica potrebbe costituire un problema, visto che il progetto dovrà attendere fino a quando Damon ultimerà le riprese di un nuovo sequel di The Bourne Identity, ancora senza titolo.

Downsizing è stato scritto da Alexander Payne insieme a James Taylor, col quale il regista e sceneggiatore statunitense ha condiviso L’Oscar per la miglior sceneggiatura in Sideways- In viaggio con Jack. I due sono fedeli partener sul lavoro e le loro collaborazioni includono anche la scrittura del plurinominato e premiato A Proposito di Schmidt, con protagonisti Jack Nicholson e Kathy Bathes.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto