Piccoli Brividi: R.L. Stine non ha notizie di un terzo capitolo

Il creatore del franchise di Piccoli Brividi, R.L. Stine, non sa se ci sarà un terzo film per chiudere la trilogia.

Da leggere

Il giro del mondo in 80 giorni: il teaser trailer del nuovo film per bambini

Il giro del mondo in 80 giorni, nuovo film d'animazione ispirato al grande classico di Jules Verne, si mostra...

Jagame Thandhiram: recensione del gangster movie indiano Netflix

Se c’è una cosa che purtroppo la cinematografia indiana non ha tra le sue innumerevoli qualità, quel qualcosa è...

Donnie Yen e la scena di combattimento con Mike Tyson: “Ero terrorizzato”

Donnie Yen, tra gli attori di John Wick 4, ha ricordato la paura provata mentre girava una scena con...

L’autore delle storie dietro a Piccoli Brividi non sa nulla di un possibile terzo film del franchise con Jack Black

Il primo adattamento sul grande schermo della serie di romanzi di Piccoli Brividi è arrivato nel 2015, ottenendo un successo sufficiente per il sequel dell’anno scorso. Con Piccoli Brividi 2 ora in home video, il creatore del franchise R.L. Stine non sa se ci sarà un terzo film per chiudere la trilogia. “Sto aspettando al telefono. Non lo so, nessuno mi sta chiamando. Non ho sentito nulla di un terzo film.”

Oltre ad essere ispirato alle sue storie, il film più recente ha avuto anche un cameo da parte dell’autore stesso. “È stato divertente, mi è piaciuto andare sul set ad Atlanta, fare i miei cinque secondi e poi andarmene.”

La serie di romanzi che ha dato vita a storie spaventose per i giovani lettori è iniziata nel 1992 con Welcome to Dead House, ma ora la serie vanta più di 60 titoli. Il destino della serie Goosebumps potrebbe non essere chiaro, ma Stine ha offerto un aggiornamento sui progressi dei film basati su Fear Street, la sua serie di libri rivolti più a un pubblico adulto.
“C’erano tre script, dovevano essere tre film, che dovrebbero uscire un mese dopo l’altro, giugno, luglio e agosto, e ci sono tre script, e questo è l’ultima notizia che ho ricevuto.”

Mentre al momento non è chiaro se Piccoli Brividi 2 sia stato sufficientemente un successo per garantirsi un sequel, l’autore ha svelato che gli piacerebbe molto vedere un film basato su La Maschera Maledetta. “Mi piacerebbe vedere The Haunted Mask. Penso che sarebbe un buon film. Questo è il mio miglior libro di Halloween. Se facessero il film, vorrei che fosse un po’ più spaventoso e meno divertente. Mi piacerebbe vedere nei film più paura.”

ViaCB

Ultime notizie

Il giro del mondo in 80 giorni: il teaser trailer del nuovo film per bambini

Il giro del mondo in 80 giorni, nuovo film d'animazione ispirato al grande classico di Jules Verne, si mostra...

Articoli correlati