Parasite - Cinematographe.it

Dopo l’importante vittoria al Festival di Cannes 2019, l’acclamato thriller drammatico Parasite, per la regia del coreano Bong Joon-ho, debutterà negli USA in sale selezionate l’11 ottobre

Indie e il distributore straniero di film Neon hanno acquisito i diritti degli Stati Uniti prima di Cannes, ma hanno programmato l’uscita del film in concomitanza del cuore della stagione degli Oscar. La società ha affermato che rilascerà Parasite come “concorrente della stagione dei premi principali“.La sinossi ufficiale di Neon per il film recita:

“Incontra la Famiglia Park: l’immagine della ricchezza. E la famiglia Kim, ricca di intelligenza di strada ma non molto altro. Che si tratti di caso o destino, queste due case si riuniscono e i Kim percepiscono un’opportunità d’oro. Guidati dalla mente svelta dell’universitario Ki-woo, i ragazzi Kim si installano opportunamente come tutor e terapeuta artistico presso i Park. Presto, si instaura una relazione simbiotica tra le due famiglie. Ma questo nuovo ecosistema è fragile, e ben presto avidità e pregiudizi di classe minacceranno il nuovo comfort dei Kim.

Editoriale | Cannes 2019: Parasite: la Palma d’Oro si fa sempre più sociale

Bong Joon-ho fatto storia a Cannes quando Parasite è stato nominato il vincitore della Palma d’Oro, diventando il primo film coreano a ricevere la massima onoreficienza del festival. Si prevede che la Corea del Sud scelga Parasite come opera ufficiale per la corsa agli Oscar in lingua straniera del 2020. Il paese non ha mai ricevuto una nomination nella categoria, il che darebbe al film un altro onore storico se riceverà un nomination.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

[js-disqus]

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE