No Time To Die batte F9: è il maggior incasso targato Hollywood del 2021

Niente da fare per Fast & Furious 9, che vede No Time To Die soffiargli il titolo con un incasso globale da capogiro.

Grande traguardo per No Time To Die, che mette la quinta e supera Fast & Furious 9, diventato il film prodotto a Hollywood ad aver incassato di più al mondo nel 2021

Può ritenersi soddisfatto 007, che è riuscito ancora una volta, con il recente No Time To Die, a portare un fiume di spettatori al cinema. Se si pensa che siamo ancora in un periodo colpito dagli effetti della pandemia, il risultato è doppiamente lodevole. Il titolo, l’ultimo con Daniel Craig nei panni dell’agente segreto, questo weekend andrà ben oltre quota $733 milioni di incasso nel mondo, cifra che lo rende il maggior successo del 2021 per un film prodotto a Hollywood.

Nel primo weekend di proiezione, No Time To Die è divenuto il miglior esordio dell’anno in ben 36 Paesi. Per quanto riguarda gli incassi totali, a livello globale, l’action aveva raggiunto il secondo gradino del podio lo scorso fine settimana, superando i $700 milioni e piazzandosi dietro a Fast & Furious 9, che si era fermato a quota $725 milioni. Ora, però, grazie ai $154 milioni accumulati negli Stati Uniti e ai $579 milioni registrati nel resto del mondo, il film diretto da Cary Joji Fukunaga è riuscito ad accaparrarsi la corona.

Leggi anche: scopri le location in cui è stato girato No Time To Die

In occasione di tale traguardo, Michael De Luca e Pamela Abdy, rispettivamente chairman e presidente della MGM Film Group che ha prodotto il film, hanno dichiarato: “Siamo emozionati di vedere il pubblico tornare nei cinema di tutto il mondo e per il costante supporto nei confronti dell’esperienza cinematografica. Dopo un lungo ritardo, siamo particolarmente gratificati dal sapere che No Time To Die ha intrattenuto così tanti spettatori in giro per il mondo.”

Articoli correlati