Nicolas Cage è sicuro: “Non andrò mai in pensione”

Pensione? Con oltre 100 film alle spalle, Nicolas Cage non vuole nemmeno sentir pronunciare quella parola.

Da leggere

Morbius: ecco il primo terrificante poster e una scena in esclusiva!

Dopo Venom, Morbius è pronto a far parte del Sony's Spider-Man Universe La Sony continua ad ampliare il suo Cinematic...

Matilda De Angelis: ecco perché sono una femminista

Matilda De Angelis è la protagonista di Lidia, la serie Netflix dedicata alla prima avvocata italiana Classe 1995, Matilda De...

Venom – Confermato il terzo capitolo e la probabile presenza di Spider-Man!

Venom 3 è stato ufficialmente confermato dalla produttrice di Spider-Man Venom - pellicola Sony incentrata su uno dei villain di...

Block title

Con decadi di attività alle spalle e vicino ai 60 anni di età, Nicolas Cage esclude di andare in pensione

Sullo schermo a partire dagli anni ’80, Nicolas Cage vede nel proprio curriculum la partecipazione a oltre 100 film, oltre a vantare un Oscar come miglior attore protagonista per la sua prova in Via da Las Vegas. Una carriera che farebbe invidia a molti e che proprio per le tante soddisfazioni che ha saputo regalargli, l’attore non è intenzionato ad abbandonare.

Intervistato da Entertainment Weekly, l’interprete 57enne ha spiegato come non stia nemmeno lontanamente considerando l’idea di andare in pensione. Rassicurando i propri fan, Nicolas Cage ha spiegato:

Non può succedere. Fare quello che faccio al cinema è stato come avere un angelo custode per me, e ne ho bisogno. Sono più in salute quando lavoro, ho bisogno di un posto positivo per esprimere le mie esperienze di vita, e fare film mi ha concesso ciò. Perciò non mi ritirerò mai. A che quota siamo ora, 117 film?

Leggi anche: Nicolas Cage spiega perché non vuole vedere il suo ultimo film

La star ha continuato sottolineando l’importanza, alla sua età, di trovare soggetti a cui sia davvero interessato, perché “se io non sono interessato, allora non lo sarete nemmeno voi”. Questo impegno, a suo dire, si fa sempre più difficile con l’avanzare degli anni ed è per questo che per l’attore è necessario “trovare nuovi modi per esprimere me stesso, nuove sfide.”

Sebbene abbia escluso la parola “pensione” dal proprio dizionario, Nicolas Cage ammette che, finiti i due lavori che ha attualmente in cantiere, si prenderà una pausa per potersi “ricaricare”. Un riposo più che meritato, dal momento che fra il 2020 e il 2021 sono usciti ben 5 film che lo hanno visto nel cast. Fra i suoi ultimi lavori vi è Pig, debutto dietro la macchina da presa di Michael Sarnoski acclamato dalla critica.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Morbius: ecco il primo terrificante poster e una scena in esclusiva!

Dopo Venom, Morbius è pronto a far parte del Sony's Spider-Man Universe La Sony continua ad ampliare il suo Cinematic...

Articoli correlati