Minecraft: The Movie, cinematographe.it

I fan di Minecraft dovranno attendere più a lungo per vedere il videogioco approdare al cinema, con il film posticipato e il regista Rob McElhenney fuori dal progetto

Warner Bros. è pronta a rivoluzionare l’adattamento di Minecraft messo in cantiere, precedentemente fissato per maggio 2019. Come riporta TheWrap, il film ha perso il regista e co-sceneggiatore Rob McElhenney; è la stessa star di C’è sempre il sole a Philadelphia ad aver svelato che “non si farà” alla testata. In compenso, lo studio ha affidato il progetto al duo di registi e sceneggiatori Aaron e Adam Nee, che lavoreranno allo script precedentemente firmato da Jason Fuchs (Wonder Woman) e McElhenney.

Sonic The Hedgehog: James Marsden nelle foto dal set del film

Il cambio di piani dovrebbe posticipare la data di uscita di Minecraft, originariamente annunciata al 24 maggio 2019. Il videogioco, che il creatore Markus “Notch” Persson presentò al mondo nel 2009, è divenuto in breve tempo un fenomeno globale, permettendo ai giocatori di creare avatar e costruire mondi virtuali. Il film è prodotto da Roy Lee (The LEGO Movie) con la sua Vertigo Entertainment, al fianco di Jill Messick.

Aaron e Adam Nee, che ora avranno il compito di portare a compimento Minecraft, hanno scritto e diretto l’indipendente Band of Robbers (2015), e sono stati scelti di recente per dirigere Masters of the Universe, tratto dalla serie di giocattoli Mattel con protagonista He-Man, che la Sony ha annunciato per il 18 dicembre 2019.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto