Medusa Film ha rivelato i titoli che faranno parte del listino 2018-2019, con il film di Checco Zalone fra i più attesi

Giampaolo Letta, vicepresidente e amministratore delegato di Medusa Film, ha presentato la nuova programmazione cinematografica della compagnia dichiarando: “Questo il listino Medusa 2018-19 aspettando Zalone.” Dei tanti progetti che la società controllata da Mediaset porterà sul grande schermo, il quinto film con protagonista Checco Zalone è sicuramente tra i più attesi, ma nulla è stato svelato del lungometraggio, precedentemente annunciato con il titolo L’amico di scorta, regista compreso; l’unica notizia certa è la finestra di uscita, tra fine gennaio e inizio febbraio 2019.

Ma Medusa Film non è solo Zalone e Letta ha tenuto a sottolineare che la filosofia della compagnia è “sempre più Made in Italy con una prevalenza di commedie, ma anche con film d’autore.” Impossibile non citare L’uomo del labirinto, diretto da Donato Carrisi e tratto da un suo stesso romanzo, che proverà a replicare il successo de La ragazza nella nebbia; seguono Il vizio della speranza di Edoardo De Angelis, che potrebbe concorrere a Venezia, e Domani è un altro giorno di Simone Spada, remake del film ispano-argentino sull’amicizia Truman – Un vero amico è per sempre.

Quest’ultimo non è l’unico remake che Medusa Film ha in cantiere, con Volfango De Biasi che dirigerà Bugiardi, basato su Alibi.com, e Guido Chiesa al timone di Ti presento Sofia, versione nostrana di Se permetti non parlarmi di bambini!. Per chiudere, una delle reunion più attese dai nostalgici ovvero Amici come prima, cinepanettone che, dopo 13 anni, vedrà nuovamente assieme Christian De Sica e Massimo Boldi, con il primo anche regista e una sceneggiatura firmata da Fausto Brizzi.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie

Qualcosa è andato storto

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento...