Mattia Torre: Sky omaggia il compianto autore con una speciale programmazione

Ecco la speciale programmazione di Sky Cinema Uno per ricordare Mattia Torre, sceneggiatore scomparso il 19 luglio 2019, all'età di 47 anni.

Da leggere

Aquaman 2: Amber Heard si prepara per le riprese [FOTO]

L'inizio delle riprese di Aquaman 2 si avvicina sempre più! Amber Heard ha anticipato il suo ritorno nei panni di...

Cannes 2021: il film d’apertura sarà Annette, con Marion Cotillard e Adam Driver

Il Festival di Cannes di quest'anno si aprirà con il film musicale di Leos Carax Annette La 74a edizione del...

Narciso nero: recensione della miniserie Star su Disney+

Sorella Clodagh (Gemma Arterton) è incaricata di fondare un nuovo convento ai confini dell'Himalaya, un compito difficile se si...

A un anno dalla scomparsa di Mattia Torre, Sky lo ricorda con uno speciale e una programmazione dedicata

L’appuntamento per la speciale programmazione è fissato per domenica 19 luglio su Sky Cinema Uno. Verrà ricordato Mattia Torre, sceneggiatore prematuramente scomparso esattamente un anno fa – il 19 luglio 2019 – all’età di 47 anni. “Mattia era tutto ciò che scriveva, diventava tutto ciò di cui si occupava, perché era curioso, entrava dentro le cose, guardava le stesse cose che tutti noi vediamo da un punto di vista nuovo”, racconta Geppi Cucciari in un passaggio della puntata speciale di 100X100 Cinema, nata da un’idea del suo amico e produttore storico Lorenzo Mieli e dell’Executive Vice President Programming di Sky Italia Nicola Maccanico, con cui Sky ha scelto di ricordare il geniale scrittore, sceneggiatore e regista.

Mattia Torre Valerio Mastandrea, cinematographe.it

L’intero palinsesto di Sky Cinema Uno sarà dedicato a Mattia, con in prima serata alle 20.45 lo speciale di 100X100 Cinema condotto da Francesco Castelnuovo, con i ricordi di alcuni degli amici e colleghi a lui più legati: Valerio Mastandrea (con lui nella foto qui sopra), Pietro Sermonti, Paolo Calabresi, Valerio Aprea e Geppi Cucciari. Ad esempio, Valerio Mastandrea ricorda gli inizi della loro amicizia, nata da un litigio tra i due dopo aver dibattuto in modo sincero su una sceneggiatura, mentre Geppi Cucciari fu accolta in casa di Torre e della compagna in un momento difficile della sua vita. L’inconfondibile stile di Mattia emerge anche negli SMS che mandava ai suoi amici, che ne daranno diretta testimonianza: tra questi anche Caterina Guzzanti, Ninni Bruschetta e Giacomo Ciarrapico. Non mancherà il ricordo dei difficili momenti della malattia, come raccontato da Paolo Calabresi, vicino a lui proprio in quelle settimane più dure.

Cinematographe.it presenta Figli di Mattia Torre e Giuseppe Bonito

Figli,cinematographe.it

Nella programmazione dedicata su Sky Cinema Uno saranno presenti alcuni dei lavori più amati di Mattia Torre: si inizierà alle 12.25 con i 4 episodi della mini-serie originale Sky Dov’è Mario?, da un’idea di Corrado Guzzanti scritta con Mattia Torre. A seguire, alle 15.25 andranno in onda gli 8 episodi della serie La linea verticale, basata sull’omonimo romanzo scritto da Mattia Torre e interpretata da Valerio Mastandrea. Alle 19.00 si vedrà l’ultimo lavoro di Mattia Torre, Figli, concluso dopo la sua morte e nato proprio da un monologo che lo stesso Torre aveva scritto per l’amico Valerio Mastandrea, protagonista del film insieme a Paola Cortellesi. A chiudere la serata alle 21.45 – dopo lo speciale di 100X100 Cinema – Boris – Il film, lungometraggio realizzato dopo le tre stagioni dell’omonima serie tv, la più famosa scritta da Mattia, che per l’occasione torna tutta disponibile on demand su Sky e NOW TV.

Ultime notizie

Aquaman 2: Amber Heard si prepara per le riprese [FOTO]

L'inizio delle riprese di Aquaman 2 si avvicina sempre più! Amber Heard ha anticipato il suo ritorno nei panni di...

Articoli correlati