Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio: Killers of the Flower Moon sarà il loro nuovo film insieme?

Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio stanno seriamente considerando una nuova collaborazione: "Killers of the Flower Moon" sui delitti della Nazione Osage.

Da leggere

Stasera in TV: tra i film da vedere anche Ve ne dovevate andare

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

Mariangela Melato e quella grave malattia da cui pensava di essere guarita e che invece stroncò la sua vita a 71 anni

È stata una delle più grandi attrici del mondo del teatro italiano, ma è grazie al cinema che ha...

Miriam Leone si sposa e la foto postata poco prima delle nozze rivela tutta l’emozione e l’amore per il futuro marito [FOTO]

Il matrimonio di Miriam Leone, in data 18 settembre 2021, con il manager e musicista Paolo Carullo, era già...

Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio hanno in mente di tornare a collaborare per Killers of the Flower Moon.

Il sodalizio artistico fra i due, secondo Deadline, potrebbe estendersi ulteriormente con il film in cantiere. Secondo le fonti, regista e attore stanno “seriamente considerando” il progetto. Killers of the Flower Moon adatterà il libro appena rilasciato di David Grann del New Yorker. Intitolato Killers of the Flower Moon: The Osage Murders and the Birth of the FBI, il libro è ufficialmente descritto come segue:

“Negli anni ’20, le persone più ricche del mondo pro capite appartenevano alla Nazione Indiana di Osage in Oklahoma. Dopo che fu scoperto il petrolio sotto la loro terra, cominciarono a girare su automobili con tanto di autista, costruirono ville e mandarono i figli a studiare in Europa.

Successivamente, uno dopo l’altro, iniziarono a essere uccisi. La famiglia di una donna Osage, Mollie Burkhart, divenne uno degli obiettivi principali. I suoi parenti furono avvelenati o uccisi con armi da fuoco. E fu solo l’inizio. Altri membri della tribù cominciarono a morire in circostanze misteriose.

In questo ultimo sprazzo di Selvaggio West, dove petrolieri come J. P. Getty fecero la loro fortuna e dove vagavano banditi come Al Spencer, il “Terrore Fantasma”, molti di coloro che osarono indagare sulle uccisioni finirono per essere assassinati a loro volta. Con la conta delle morti arrivata a più di 24 vittime, il caso venne affidato all’FBI. Fu una delle prime importanti indagini di omicidio dell’organizzazione, che non riuscì a trovare alcun colpevole. Disperato, il giovane direttore J. Edgar Hoover si rivolse a un ex Texas Ranger di nome Tom White per svelare il mistero. White formò una squadra di agenti sotto copertura, compreso uno dei pochi Nativi Americani del Bureau. Gli agenti si infiltrarono nella regione, cercandoo di utilizzare le più recenti tecnologie di investigazione. Assieme agli abitanti di Osage, iniziarono a svelare una delle cospirazioni più raggelanti della storia americana.”

Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio: Killers of the Flower Moon sarà il loro nuovo film insieme?

Un altro libro di Grann, The Lost City of Z sta per approdare al cinema in questi giorni negli Stati Uniti. L’adattamento vede protagonisti Charlie Hunnam e Robert Pattinson.

Martin Scorsese e Leonardo DiCaprio hanno collaborato per la prima volta in Gangs of New York del 2002. In seguito, hanno lavorato a The Aviator (2004), The Departed (2006), Shutter Island (2010) e The Wolf of Wall Street (2013). I due hanno anche in progetto la trasposizione di The Devil in the White City, best seller di Erik Larson.

Martin Scorsese sta inoltre lavorando a The Irishman, produzione Netflix che riunirà Al Pacino, Robert De Niro e Joe Pesci.

ViaCS

Ultime notizie

Stasera in TV: tra i film da vedere anche Ve ne dovevate andare

Se non sapete cosa vedere stasera in TV, lasciate che sia la guida tv di Cinematographe.it a consigliarvi alcuni...

Articoli correlati