Margot Robbie e le foto dal set di Barbie: “Mi sono sentita mortificata”

Margot Robbie parla delle riprese in pubblico sul set di Barbie: "è stato il momento più umiliante della mia vita"

Margot Robbie ha finalmente detto la sua riguardo alle foto dal set di Barbie che sono diventate virali e hanno fatto il giro di internet quest’anno. Come già sappiamo, la star Margot Robbie è la protagonista del film Barbie, insieme al suo co-protagonista Ryan Gosling, che interpreterà Ken. Insieme alle due star reciteranno anche Emma Mackey, Will Ferrell, Kate McKinnon, Simu Liu, Alexandra Shipp, America Ferrera, e Michael Cera. Barbie è diretto da GReta Gerwig (Piccole Donne, Lady Bird).
Il film non arriverà nelle sale prima dell’estate 2023, ma ha già riscosso molto successo durante la produzione.

Margot Robbie durante le riprese in pubblico a Venice Beach: “È stato il momento più umiliante della mia vita”

Margot Robbie - Cinematographe.it

Poco dopo la diffusione delle foto dal set del film, in cui veniva mostrata l’attrice su una macchina rosa, Margot Robbie e il film della Gerwig sono diventati gli argomenti più in voga di tutto l’internet, anche se erano ancora stati rilasciati pochi dettagli sul film. Questa ossessione nei confronti di Barbie si è poi acuita durante le riprese in esterni, a Los Angeles. Molte scene del film sono state girate in pubblicamente a Venice Beach, e sono state scattate numerose fotografie dai passanti di Margot Robbie e Ryan Gosling nei loro vestiti rosa neon sui rollerblade. Queste foto hanno fatto il giro di internet, e sono state oggetto di numerosi meme, congetture e teorie sul film.

Leggi anche: Barbie e Ken: la vera storia dei celebri personaggi, in arrivo al cinema nel film di Greta Gerwig

In una recente intervista con The Tonight Show Starring Jimmy Fallon, la Robbie ha ammesso di essersi sentita “mortificata” dalla presenza del pubblico mentre giravano alcune scene a Venice Beach, ancora prima che le foto si diffondessero su internet. Nonostante sembrasse che lei e Gosling “si divertissero e ridessero“, Margot Robbie spiega che in realtà stavano “morendo dentro durante quello che lei descrive come “il momento più umiliante della mia vita“. Nell’intervista spiega che durante le riprese “centinaia di persone” si erano accalcate per guardare Gosling e Robbie.

“Sapevamo che avremmo avuto alcune scene girate in esterni a LA. Sapevo che, una volta che giri in esterni prima o poi verrai beccato. […] Quindi, sapevo che ci sarebbero state delle attenzioni da parte dei passanti, e che probabilmente sarebbero trapelate delle foto, ma non così. È stata una follia. C’erano centinaia di persone che guardavano.”

Nonostante questo brutto incidente, Margot Robbie ricorda positivamente la sua esperienza sul set del film della Gerwig. E non dovremo aspettare fino all’estate del 2023 per vedere di nuovo l’attrice al cinema, perché sarà presente nel film Babylon di Damien Chazelle, che uscirà a gennaio 2023, e nel film Amsterdam, di David O. Russell, che uscirà in Italia questo 27 ottobre.

Articoli correlati