Lucca Film Festival 2021: rivelati i titoli delle pellicole in concorso

Tra i lungometraggi troviamo anche titoli passati al Sundance Film Festival.

Da leggere

House of Gucci: il nuovo spot è incentrato su Adam Driver e Lady Gaga [VIDEO]

Il nuovo spot televisivo di House of Gucci mostra il primo incontro tra Maurizio Gucci e Patrizia Reggiani, interpretati...

Nicole Kidman e gli adorabili auguri di buon compleanno al marito Keith Urban [FOTO]

Nicole Kidman augura al marito Keith Urban il "più felice dei compleanni"  L'attrice icona di Hollywood e di eleganza Nicole...

Avete visto la sorellastra di Julia Roberts? È morta suicida e ha incolpato l’attrice per la sua depressione

Julia Roberts, classe 1967, attrice premio Oscar per Erin Brockovich e vincitrice di numerosi riconoscimenti, ha iniziato ad acquisire popolarità...

Block title

Sono stati rivelati i titoli delle 29 pellicole, tutte in prima nazionale, che prenderanno parte ai concorsi dell’edizione 2021 del Lucca Film Festival

È stata ufficializzata la selezione delle pellicole che entreranno a far parte dei concorsi dell’edizione 2021 del Lucca Film Festival e Europa Cinema. La manifestazione, che raggiunge quest’anno la sua 17° edizione, prevede la presenza di due diverse competizioni: quella dedicata ai lungometraggi e quella dedicata ai corti. Per entrambe, sono state prese in considerazione opere provenienti da tutto il mondo.

La selezione dei lungometraggi, che è stata effettuata da Stefano Giorgi e Martino Martinelli, ha visto venire selezionati delle opere che già hanno fatto parlare di sé all’interno del circuito festivaliero internazionale. Tra di esso troviamo infatti First Date (di Manuel Crosby e Darren Knapp) e I was a simple man (di Christopher Makoto Yogi), entrambi passati dal Sundance Film Festival 2021; No Trace (di Simon Lavoie) presentato come apertura allo Slamdance Film Festival 2021 e, infine, Magnetic Beats (Les Magnétiques, di Vincent Maël Cardona), già nella Quinzaine Des Réalisateurs  di Cannes 2021 Moneyboys  (di C.B. YI), a sua volta a Cannes 2021 ma nel programma di Un Certain Regard.

La principale novità riguardante il concorso di cortometraggi, che anima il festival già dalla sua prima edizione, è la possibilità di vedere le opere tramite la piattaforma Festival Scope. I lavori, la cui selezione è stata effettuata dal comitato presieduto da Rachele Pollastrini sono: Alice’s Four Stories di Myriam Jacob-Allard; Parenthesis di Vasilios Papaioannu; Whale Beards/Barbas de Baleia di Mariana Bàrtolo; I don’t feel at home anywhere anymore di Viv Li; Lydia di Christian Becker; Noon in the Cemetery/ Midi Dans Le Cimitiére di Benjamin Poumey; Cities of Ladies (WE) di Kim Noce; Mes Vacances Normales di Margot Bernard; Otonashi di Martin Gerigk; Io Ho Fissato Il Fuoco Per Sempre/I Stared Fire Forever di Salvatore Insana; Trees Under Water di Julian Simon Pache; Through The Rift di Mickey Peterson; Monachopsis di Liesbet Van Loon; The Lenght of the Day di Laura Conway; J’Existe di Patrícia Sobreiro; Dajila: Cinema and Oblivion di Arturo Dueñas e Smoky Mountain di Albert Oriol.

Leggi anche Lucca Film Festival 2021: le date e l’omaggio a Nino Manfredi

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

House of Gucci: il nuovo spot è incentrato su Adam Driver e Lady Gaga [VIDEO]

Il nuovo spot televisivo di House of Gucci mostra il primo incontro tra Maurizio Gucci e Patrizia Reggiani, interpretati...

Articoli correlati