La promessa dell'assassino Cinematographe.it

Il film di mafia del 2007 – La promessa dell’assassino – diretto da David Cronenberg ha fruttato a Viggo Mortensen una nomination all’Oscar

Secondo lo sceneggiatore del film, sembrerebbe che il mondo de La promessa dell’assassino stia tornando prima di quanto si possa pensare. In una nuova intervista con Collider, Steven Knight, che sta promuovendo il suo prossimo film Serenity, ha discusso di un sequel de La promessa dell’assassino. E sorprendentemente, si è rivelata praticamente una certezza, con il sequel che inizierà probabilmente la produzione nel 2019.

È come pescare, quando aspetti con la canna nell’acqua“, ha detto Knight. “Ed è stata nell’acqua per un bel po’. Ha attraversato permutazioni nel senso di, ‘come si fa a seguire Viggo’? Abbiamo passato e abbiamo proseguito e ora siamo in una posizione in cui dirò ‘guarda questo spazio’, siamo prossimi alla produzione.

David Cronenberg annuncia di aver chiuso col genere horror

Tuttavia, ci saranno probabilmente un paio di importanti cambiamenti al sequel che lo distingueranno dall’originale La promessa dell’assassino. Anche se c’è un regista ingaggiato, Knight non è entrato nei dettagli, ma sembrerebbe che David Cronenberg non ritornerà. Inoltre, il sequel non includerà Mortensen, ma la produzione è attualmente alla ricerca di un attore importante che prenda il comando. Senza soffermarsi su dettagli della trama, lo sceneggiatore ha detto che il sequel prenderà in considerazione la politica moderna.

[La sceneggiatura] è cambiata un po’. È cambiata abbastanza di recente a causa di eventi nel mondo. L’attualità della situazione russa. L’ho adattato per riflettere gli eventi recenti.

Ancora nessuna notizia su una data di rilascio per il sequel de La promessa dell’assassino, sebbene una data di inizio della produzione nel 2019 alluderebbe a una pubblicazione nel 2020. Vi terremo aggiornati!

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto