la favorita, cinematographe.it

Il regista racconta delle strane audizioni che ha chiesto agli attori di La Favorita

I film di Yorgos Lanthimos sono strani, ma risulta che le sue audizioni sono ancora più bizzarre. Il celebre regista greco ha recentemente portato il suo ultimo film, La Favorita, alla serata inaugurale del 56° New York Film Festival, e i membri del cast Emma Stone e Nicholas Hoult hanno raccontato alcune delle loro insolite audizioni durante la conferenza stampa del Festival.

“Ho fatto un provino per Yorgos, mi ha fatto ansimare come se stessi partorendo per tutta la durata”, ha detto Emma Stone. “Penso che lo faccia fare a tutti.” La cosa è strana perché il personaggio dell’attrice non rimane incinta e non deve partorire.

Nicholas Hoult ha avuto anche lui un’esperienza strana durante la sua audizione. “Yorgos mi ha chiesto di canticchiare mentre la persona con cui ero ha detto le battute, e poi ho dovuto immaginare campi di forza intorno alla stanza e scolpirli con delle cose. Ci sono stati molti giochi simili durante le prove. Non sono sicuro di come influisce sulla performance.”

“Non ne ho idea nemmeno io”, ha risposto il regista Lanthimos, ovviamente scatenando le risate. Come ci si potrebbe aspettare da un film ambientato nel XVIII secolo, non ci sono campi di forza invisibili. Mentre il regista non ha una risposta sul perché fa fare cose strane ai suoi attori durante le audizioni, è chiaro che lui non perde tempo nel presentare i suoi artisti ai suoi mondi unici.

Guarda il trailer del film!

Mentre imperversa la guerra con la Francia, la fragile e instabile Regina Anna (Olivia Colman) siede sul trono inglese ma il regno è di fatto governato da una persona a lei vicina, Lady Sarah (Rachel Weisz). Quando a corte arriva Lady Abigail (Emma Stone), le due sfrutteranno la situazione politica per diventare la favorita della Regina. Chi avrà la meglio?

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto