kiki layne cinematographe.it

KiKi Layne, che molti stanno cominciando a conoscere grazie a The Old Guard, spiega perché Tempesta degli X-Men è il suo ruolo dei sogni

Sembra proprio che KiKi Layne sia più che seria quando dice di voler vestire i panni di Tempesta, membro degli X-Men, sullo schermo. L’attrice aveva già espresso il suo desiderio a inizio 2019, ma ora che il suo nome sta cominciando a diventare sempre più famoso (l’attrice è nel recente successo Netflix The Old Guard e sarà prossimamente ne Il principe cerca moglie 2), torna a ribadire come sarebbe felice di interpretare la mutante.

Promuovendo The Old Guard, ai microfoni di Rolling Stone, KiKi Lane ha spiegato che per lei “Tempesta è una dea e ho la sensazione che questo non sia stato approfondito. Abbiamo sminuito quanto sia veramente potente.” Secondo la star, dunque, il potenziale del personaggio non è stato sfruttato appieno e lei sarebbe in prima fila per avere la possibilità di rendere giustizia alla mutante capace di controllare gli agenti atmosferici.

Guarda la reunion del cast di X-Men con la partecipazione di Ryan Reynolds

Sul grande schermo, Tempesta ha avuto a lungo il volto di Halle Berry e il ruolo è poi passato nelle mani di Alexandra Shipp, che ne ha vestito i panni più giovani in X-Men: Apocalisse e X-Men – Dark Phoenix. Con i diritti dei mutanti ora nelle mani della Disney, grazie all’acquisizione della Fox, è quasi certo che vedremo i mutanti affidati a volti nuovi prima del loro inevitabile ingresso nell’MCU. Recentemente, anche Janelle Monáe ha affermato di essere interessata a interpretare Tempesta, ma con la fama di KiKi Layne in continua ascesa, l’attrice classe 1991 ha sicuramente tutte le carte in tavola per provare l’assalto al ruolo.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE