Justice League, Joss Whedon, Cinematographe.it

La versione del regista dei film sugli Avengers conterrebbe diversi cambiamenti. A sostenerlo è il The New York Times. Ecco tutti i dettagli

I supporter della SnyderCut troveranno pane per i loro denti grazie alle ultime informazioni del The New York Times. La testata infatti avrebbe rivelato alcune indiscrezioni riguardo alla realizzazione di Justice League. Il film, che è stato abbandonato da Zack Snyder in fase di montaggio per un grave lutto in famiglia (anche se nel tempo si sono avanzate anche altre ipotesi), è stato concluso da Joss Whedon. 

Justice League: HBO Max segue su Instagram ReleaseTheSnyderCut

Il regista dei primi film sugli Avengers pare che però abbia apportato diversi cambiamenti al progetto originale, tanto che si parla di ben 80 pagine di sceneggiatura in aggiunta. In questi ritocchi di Whedon ci sarebbe un irrobustimento delle parti di Wonder Woman e di Lois Lane, ed il taglio di una storia collaterale riguardante Flash e Cyborg.

Cambiamenti e rimaneggiamenti che non sono piaciuti affatto ai supporter di Zack Snyder, i quali da due anni chiedono di vedere la versione montata dal regista. E forse la Warner Bros. potrebbe accontentarli.

Justice League: ecco come la pensa Henry Cavill sul film

Anche l’attore e regista Kevin Smith ha invocato la Snyder cut proponendo un’interessante idea. Approfittando di un tweet di Ben Affleck, anch’egli unitosi alla Snyder Cut, Kevin Smith ha infatti scritto alla Warner Bros. dicendo: “Cara Warner, se anche Batman la invoca è il momento di rilasciare la Snyder Cut! Sarebbe un grande strumento di promozione per l’abbonamento ad HBO Max”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto