Justice League: nuovi dettagli da J.K. Simmons sul futuro di James Gordon

Le anticipazioni su Justice League continuano ad aumentare. I fan potranno presto vedere Batman, Superman, Wonder Woman, Aquaman, Cyborg e The Flash uniti per fermare Steppenwolf ed il suo esercito di Parademoni, insieme a J.K. Simmons nel ruolo di James Gordon.

Simmons ha parlato con EW mentre si trovava al 2016 MLB All-Star Legends & Celebrity Softball Game, dando delle prime informazioni circa il suo ruolo all’interno della Justice League. Il vincitore dell’ Oscar ha inoltre discusso sul futuro di James Gordon in questo nuovo universo.

Justice League: J.K. Simmons parla del futuro del suo personaggio James Gordon

Se esaminate la storia del personaggio, nei fumetti, è un ragazzo abbastanza complesso. Non è solo questa specie di sollievo comico, non è solo nulla, è una parte di quell’universo. E nel primo film che stiamo ancora girando (Justice League, la mia parte non è cosi grande come sarà  – toccando ferro – in qualche film futuro, in futuri film su Batman, non si può mai sapere cosa sarà fatto, cosa non sarà ami realizzato.

Quindi il piano è, Piano A, se futuri film verranno realizzati, sarà lì che vedremo più in azione James Gordon. E non ho nessuna idea, ma questo è quello che mi sento di dire adesso: lasciate che James Gordon sia un duro.

Justice League: come sarà il James Gordon di J.K. Simmons?

Questa invece è un’elaborazione di un precedente commento rilasciato da Simmons durante delle round table con la stampa per il rilascio della versione home video di Kung Fu Panda 3. Simmons ha parlato con EW a proposito del suo approccio a James Gordon nel film diretto da Zack Snyder:

Le persone della mia generazione ricordano il commissario Gordon come questo jolly, inefficace tipo Babbo Natale, e credo che nel corso degli anni nei fumetti è emerso sicuramente un lato  molto di più da duro su di lui.

Una delle cose più interessanti per me , è la speranza di poter esplorare un po’ di quella parte tosta…Viviamo in un universo in cui è abbastanza difficile essere un duro rispetto a qualcuno come Batman, ma nell’universo dei non supereroi mi piace l’idea del commissario Gordon come un ragazzo che può prendersi cura di se stesso, un ragazzo che è un vero e proprio partner di Batman, non solo un ragazzo che accende il segnale di Batman gridando ‘Aiuto! Aiuto, Batman!’

L’attore ha inoltre accennato al fatto di sperare di rimanere nel Dc Extended Universe dopo aver girato Justice League.

È stata un’esperienza divertente e – toccando ferro –  se continuerà avrò l’occasione di interpretate James Gordon in un’ulteriore manciata di film

Con protagonisti Ben Affleck, Henry Cavill, Gal Gadot, Ezra Miller, Jason Momoa, Ray Fisher, Amy Adams, Jesse Eisenberg, Amber Heard, Jeremy Irons, J.K. Simmons and Willem Dafoe, Justice League arriverà nelle sale cinematografiche il 17 novembre del 2017. Siete impazienti di vedere Simmons nel ruolo di James Gordon? Fatecelo sapere nei commenti!

Articoli correlati