Judi Dench difende Kevin Spacey: “Lui è una buon amico”

L'attrice britannica prende le parti dell'ex idolo hollywoodiano accusato di molestie

L’attrice britannica ha pubblicamente difeso Kevin Spacey, il quale le sarebbe stato molto vicino in un momento difficile della propria vita

A distanza di parecchi mesi da quando è scoppiato il caso Kevin Spacey, in sua difesa si è espressa Judi Dench, l’attrice britannica 83enne, premio Oscar per la performance in Shakespeare in Love, la quale ha recitato con Spacey nel 2001 nel film Ombre dal Profondo.

Kevin Spacey e Steven Segal: decadono le accuse di molestie sessuali

Era il periodo nel quale avevo da poco perso mio marito Michael Williams, e ricordo che Kevin fu di grande conforto, e riuscì a tirarmi su pur non menzionando mai il fatto che non mi trovassi in un buon momento.

Ma la popolare attrice britannica non ha solo difeso Spacey, si è anche scagliata contro i produttori di Hollywood che hanno tagliato la sua parte dal film Tutti i soldi del Mondosostituendolo con Christopher Plummer.

Dovremmo allora tornare indietro nel tempo e tagliare fuori dalla Storia chiunque abbia commesso degli errori – ha dichiarato- Non ho idea di cosa stia facendo in questo momento Kevin Spacey, e di come si senta, però posso solo dire che per me è un buon amico.

Nonostante le critiche riservate ai produttori hollywoodian Judi Dench approva il movimento #metoo e lo considera importante per portare ad un cambiamento.

Ci sono tante cose che si possono sistemare e per le quali si può arrivare ad una soluzione. Questo è un bel periodo di cambiamenti, e se ne stanno verificando davvero tanti.

Articoli correlati