Jason Momoa, cinematographe.it

L’interprete di Aquaman, e la leggenda del Cinema, si sono ritrovati insieme negli Studios della Warner Bros. Bolle in pentola qualcosa?

Che le due cose possano non essere correlate è possibile, ma fino a quando Jason Momoa non rivelerà il grande annuncio la fantasia degli appassionati di Cinema sarà galoppante. L’interprete di Aquaman ha da poco messo su Instagram un post nel quale ha parlato di un grande annuncio imminente, dopo un incontro avuto con la Warner Bros. Ed allo stesso tempo ha raccontato di aver incontrato Clint Easwtood dopo il meeting, inserendo foto che lo vedono al fianco della leggenda del Cinema.

Secondo queste parole il meeting con la Warner Bros.,  e l’incontro Clint Eastwood non dovrebbero essere correlati (considerando che anche quest’ultimo è già sotto contratto con la casa di produzione è normale che possa trovarsi dalle parti degli Studios), però il fatto di vedere due personaggi importanti assieme fa lavorare la fantasia dei cinefili.

Aquaman 2: Jason Momoa dice che sarà grandioso!

Clint Eastwood in un progetto DC Comics sarebbe piuttosto interessante, no? Del resto diversi decenni fa l’attore era stato preso in considerazione per il ruolo di Batman, in una versione live-action del fumetto di Frank Miller sul Cavaliere Oscuro, nel quale il protagonista avrebbe dovuto interpretare un Bruce Wayne avanti con gli anni.

Justice League: piccola reunion tra Gal Gadot e Jason Momoa

Ovviamente di tempo ne è passato, ed ora Clint Eastwood è decisamente troppo avanti con gli anni. Ma un ruolo dietro la cinepresa come regista, o produttore esecutivo, ci potrebbe stare. E tutto questo al fianco di un Jason Momoa che, oltre a intepretare Aquaman, sarà coinvolto nelle prossime pellicole DC Comics dedicate al personaggio, anche per la fase di scrittura.

Chissà, a breve avremo delle risposte.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto