James Gunn voleva realizzare un film ispirato ai videogiochi Hitman

Il regista di Guardiani della Galassia Vol I e II (in uscita il 25 aprile prossimo), James Gunn, ha rivelato su Twitter di aver provato a realizzare un film ispirato al videogioco Hitman. Perché il progetto non è andato a buon fine? Lo Studio ha bocciato la sua idea per via del rating.

James Gunn ha spiegato perché non ha potuto realizzare il film su Hitman:

“Ho provato a fare un film su Hitman qualche anno fa. I produttori, però, ai tempi non volevano farlo R rating [vietato ai minori] quindi lo bocciarono”.

La situazione è molto strana considerando che entrambi i film attualmente esistenti ispirati al videogioco Hitman, sono classificati in R (Hitman – L’assassino, 2007, e Hitman: Agent 47, 2015). Di chi sarà la colpa?

La serie di videogiochi Hitman ha come protagonista l’agente 47, un letale assassino clonato e ingaggiato dall’International Contract Agency.

James Gunn è il regista di Guardiani della Galassia Vol. 2, al cinema dal 25 aprile 2017. Domani, 28 febbraio, verrà diffuso un nuovo trailer del film.

Guardiani della Galassia Vol. 2 - Hitman James Gunn

I Guardiani sono una nuova squadra, intenzionata a compiere azioni positive e servizi… ma a un prezzo. Il gruppo di eroi deve compiere la missione di salvare il popolo sovrano da un mostro inter-dimensionale, Thanos, intenzionato a divorare la fonte di alimentazione del loro pianeta. Per “pagare” i Guardiani, il popolo sovrano (The Sovereign People) che ha catturato Nebula, è disposto a cederla, purché Star-Lord e company si occupino del villain.

La vicenda coinvolge anche Ego, che sembra sia in cerca del figlio Peter da molto tempo. Inoltre, all’interno di Guardiani della Galassia Vol. 2 pare ci fosse un altro guardiano, escluso però durante le revisioni della sceneggiatura. Tuttavia, il personaggio in questione dovrebbe apparire in futuro.

Nel cast del sequel vediamo il ritorno delle star del primo film. Tra questi Chris Pratt nel ruolo di Peter Quill/Star-Lord, Zoe Saldana nei panni di Gamora, Dave Bautista nella parte di Drax, Michael Rooker nel ruolo di Yondu, Karen Gillan in quello di Nebula e Sean Gunn che torna a interpretare Kraglin. Al loro fianco il pubblico troverà anche Pom Klementieff, Elizabeth Debicki, Chris Sullivan, Tommy Flanagan, Laura Haddock e Kurt Russell.

Tags: James Gunn

Articoli correlati