James Bond torna giovane? Spunta il rumor sul prossimo 007

Sembra che i produttori di James Bond siano alla ricerca di un attore molto più giovane per il prossimo interprete di 007.

Dopo il ritiro di Daniel Craig dall’iconico ruolo, crescono i rumor sul fatto che i produttori dietro al franchise di James Bond vogliono un attore molto più giovane per interpretare il nuovo 007. Stando a quanto riportato dal quotidiano britannico Express, sono iniziate a circolare voci secondo cui l’età dell’attore stia giocando un ruolo molto significativo nella ricerca del prossimo interprete di James Bond. Pare che, per i casting, stiano venendo presi in considerazione interpretati under 40 e che attori come Sam Heughan, 42 anni, siano già stati scartati (nonostante fossero ritenuti tra i più papabili per ereditare la parte, come Idris Elba, Henry Cavill e Tom Hardy).

Il prossimo James Bond potrebbe essere sulla trentina

james bond nuovo 007 - Cinematographe.it

La notizia è stata rivelata da Ross King, un corrispondente del programma televisivo mattutino britannico Lorraine, che ha ipotizzato che l’attore di Outlander non soddisfacesse i severi requisiti stabiliti dai produttori dello storico franchise cinematografico. King ha dichiarato: “L’ultima voce – e per certi versi parte di questa è molto vera – è che, in pratica, i produttori di Bond stanno cercando un Bond più giovane”. Ha poi detto che lo studio probabilmente sta cercando “qualcuno sulla trentina”.

Se questo rumor si rivelasse vero, verrebbero automaticamente esclusi tutti quegli attori considerati papabili per succedere a Daniel Craig, come Idris Elba e Tom Hardy. Anche altri attori considerati per il ruolo, come il 39enne Henry Cavill, potrebbero essere troppo vecchi per soddisfare le esigenze dei produttori.

Il ruolo di James Bond rimane vacante dopo l’addio di Daniel Craig in No Time to Die. Craig ha recitato in cinque film del redditizio franchise: Casino Royale (2006), Quantum of Solace (2008), Skyfall (2012), Spectre (2016) e, infine, il già citato No Time to Die (2021). Craig ha annunciato il suo ritiro nel 2019, dopo aver detto al quotidiano The Guardian che avrebbe “preferito tagliarsi i polsi” piuttosto che riprendere il ruolo e che se lo avesse fatto, sarebbe stato solo per soldi. Un po’ drastico, ma ha mantenuto la parola data.

Leggi anche Daniel Craig e la commovente reazione a No Time to Die: “18 anni della mia vita”

Fonte: CBR
Tags: James Bond

Articoli correlati