james bond cinematographe.it

Naomie Harris ha rivelato di aver parlato con i produttori di James Bond di un film su Moneypenny, con il regista Barry Jenkins

L’attrice britannica Naomie Harris si è unita all’universo cinematografico di James Bond nel ruolo di Eve Moneypenny, la segretaria del leader dell’MI6 M, nel film Skyfall di Sam Mendes nel 2012, seguito da Spectre nel 2015. Harris, che ha poi ricevuto una candidatura agli Oscar 2017 come migliore attrice non protagonista per Moonlight di Barry Jenkins ritornerà nei panni di Moneypenny nel prossimo film del franchise, No Time to Die. Ora, come rivelato in una nuova intervista su Good Morning America, l’attrice sta guardando al futuro del suo personaggio e a ciò che potrebbe portare alla serie dopo che il 25° film arriverà nei cinema, la prossima primavera.

Nell’intervista, tradotta qui di seguito, l’attrice rivela di quando il regista Barry Jenkins era interessato a girare un film sequel incentrato su Miss Moneypenny, ma la casa di produzione non ha ancora dato il via libera. “Ho incontrato la nostra produttrice, Barbara Broccoli, e anche lei era entusiasta dell’idea, ma non era il momento giusto per attuarla. Forse un giorno, chi lo sa. Almeno la conversazione c’è stata.”

james bond cinematographe.it

Harris è la sesta attrice ad assumere il ruolo di Eve Moneypenny nella serie cinematografica di James Bond. No Time to Die, diretto da Fukunaga, vanta un cast che comprende: Daniel Craig, Jeffrey Wright, Ben Whishaw, Ralph Fiennes, Rory Kinnear e Lea Seydoux, tutti che riprenderanno i loro precedenti ruoli, insieme ai nuovi arrivati ​​Rami Malek, Ana De Armas, Lashana Lynch, David Dencik, Billy Magnussen e Dali Benssalah.