Jackie: Natalie Portman sul set in un ritratto fotografico straziante

 

Vestita di nero e coperta da un velo, Natalie Portman si mette in posa in uno straziante ritratto fotografico che la immortala nei panni di Jacqueline Kennedy nel biopic Jackie.
La prima foto dal set ve l’abbiamo mostrata qui e le riprese si stavano svolgendo a Parigi, adesso si sono spostate nei pressi della Casa Bianca.

Jackie: Natalie Portman sul set in un ritratto straziante

Il film, diretto da Pablo Larraín, che sta girando scene in esterni di fronte alla Casa Bianca a Washington, segue i movimenti della ex first lady (interpretata dalla Portman) nel periodo immediatamente successivo dell’assassinio del marito, del 22 novembre 1963.

natalie-portman

Darren Aronofsky, che ha diretto Natalie Portman nel film Premio Oscar Il cigno nero, sta producendo il film insieme a Scott Franklin e Ari Handel (suoi partner nella società Protozoa Pictures) e con la Fabula Films di Juan de Dios Larrain e con la LD Entertainment di Mickey Liddell.
Il film, da una sceneggiatura di Noah Oppenheim , annovera nel cast anche anche Peter Sarsgaard, Greta Gerwig e Billy Crudup.

Film dedicati a John Fitzgerald Kennedy ce ne sono davvero a migliaia, affrontati da prospettive ed angolazioni diverse: da JFK con Kevin Costner che tenta la strada dell’investigazione utile ad identificare l’assassino del Presidente a Parkland con Zack Efron, che cerca di proporre un breve spaccato degli eventi immediatamente successivi al soccorso medico post attentato. Tuttavia, com’è noto, sembra essere giunto il momento di affrontare la questione dal punto di vista di Jacqueline Kennedy, interpretata dall’attrice israeliana Natalie Portman nel biopic diretto da Pablo Larrain, Jackie.

Fonte: EW

Articoli correlati