Indiana Jones 5, il regista rassicura i fan: “Harrison Ford non verrà sostituito”

Il regista di Indiana Jones 5 conferma che il personaggio di Ford non verrà mai sostituito (ma il franchise continuerà).

Il regista James Mangold conferma che l’iconico Indiana Jones di Harrison Ford non sarà mai sostituito. Questa rassicurazione da parte del regista – subentrato nel progetto nel 2020 dopo l’abbandono da parte di Spielberg – giunge in seguito alle numerose preoccupazioni da parte dei fan, comparse online dopo il rumor di un possibile passaggio di testimone (anche femminile) durante il tanto atteso capitolo 5 della saga.

Indiana Jones 5 arriverà nei cinema il 30 giugno 2023 e segnerà l’ultima apparizione di Harrison Ford nei panni del suo indimenticabile archeologo. La prima volta che lo abbiamo visto indossare il suo iconico cappello è stato 41 anni fa in I predatori dell’arca perduta. Ford ha interpretato Indiana Jones nei quattro film principali del franchise e in una breve apparizione televisiva nel prequel Le avventure del giovane Indiana Jones (1992).

Il regista di Indiana Jones 5, James Mangold, conferma che il personaggio iconico di Harrison Ford non verrà mai sostituito

Attraverso il suo account Twitter personale, il regista Mangold ha affrontato le speculazioni sulla rifusione o la sostituzione di Indiana Jones. Dopo aver respinto le voci secondo cui i primi test-screening del film sono sarebbero stati un disastro, il regista ha voluto chiarire che nel suo film non ci sarà nessun “passaggio di testimone” e che, di Indiana Jones, ce ne sarà sempre e solo uno: Harrison Ford.

Resta da vedere come Disney sceglierà di continuare il franchise. Settimana scorsa è stata annunciata una serie TV per Disney+, anche se al momento non si hanno informazioni a riguardo. Quello che è certo è che l’archeologo, se mai dovesse tornare, non sarà più interpretato da Ford. La star di Hollywood – celebre anche per aver recitato nel franchise stellare di Star Wars – ha confermato che il quinto film della saga sarà anche la sua ultima volta nei panni dello storico personaggio. “Abbiamo una grande storia umana da raccontare e un film che vi farà impazzire. Per me, questo è tutto. Non continuerò a cadere per voi” ha detto, riferendosi all’infortunio sul set che ha fermato per un breve periodo le riprese.

Articoli correlati