Il diritto di contare: quattro nuovi video del film di Theodore Melfi, da oggi al cinema

In occasione dell’uscita nei nostri cinema, oggi 8 marzo, del film Il diritto di contare, sono stati diffusi dei nuovi contenuti video della pellicola diretta da Theodore Melfi, con Taraji P. Henson, Octavia Spencer, Janelle Monáe, Kevin Costner, Kirsten Dunst e Jim Parsons, candidato a tre Premi Oscar.

Il film di Theodore Melfi al Box Office USA ha battuto il pluripremiato La La Land: 153 milioni di dollari contro i 141 del musical di Damien Chazelle.

Il diritto di contare: nuove clip del film di Theodore Melfi

Qui di seguito trovate il video Vox Pop, ovvero “Cosa pensa la gente che ha visto Il Diritto di Contare in anteprima”:

Qui sotto potete vedere la featurette “Il Grande Sogno Spaziale” (con Monica Grady)

Qui di seguito l’intervista alle protagoniste Taraji P. Henson, Octavia Spencer e Janelle Monáe:

Infine, la clip esclusiva di Il diritto di contare “Lei è il nuovo computer”

Il diritto di contare è un film esplosivo, ironico, audace. È un film che rende giustizia a Katherine G. Johnson, Dorothy Vaughan e Mary Jackson con matematica dolcezza, concedendo a ogni dettaglio, sfumatura, fatto, la visibilità necessaria a farci apprendere che Il diritto di contare è si la rappresentazione della corsa dell’uomo sulla Luna, ma dal punto di vista di chi non è mai andato oltre la stratosfera; dalla prospettiva di chi è rimasto ancorato su una terra che non poteva neanche sentire propria, in un Paese segregazionista come l’America degli anni ’60.

Il diritto di contare, diretto da Theodore Melfi e basato sul libro Hidden Figures: The Story of the African-American Women Who Helped Win the Space Race di Margot Lee Shetterly, è il racconto di una corsa al progresso e all’emancipazione. Un film che pone l’accento sulla famosa missione Apollo 11 portando a galla i retroscena di quell’impresa e soprattutto le Figure Nascoste (Hidden Figures, appunto, come recita il titolo originale) che lavorarono per rendere possibile questa titanica impresa” QUI potete leggere il resto della nostra recensione.

Articoli correlati