House of Gucci: Salma Hayek e quella “mortificante” scena di nudo con Lady Gaga

La scena dentro alla SPA non è finita nei migliori di modi per Salma Hayek!

Salma Hayek ricorda un’esperienza “mortificante” avvenuta sul set di House of Gucci. Coinvolti anche Lady Gaga e… un bagno nel fango!

Salma Hayek ha svelato di essersi sentita molto in imbarazzo durante le riprese di House of Gucci, l’atteso nuovo film di Ridley Scott che racconta la storia vera dietro alla celebre famiglia, fondatrice della maison di moda. Il motivo del suo imbarazzato è stata una scena in particolare, una ripresa che ha realizzato insieme a Lady Gaga, che nel film interpreta Patrizia Reggiani, mandante dell’omicidio di Maurizio Gucci (Adam Driver). Hayek nel film interpreta Pina Auriemma, amica e confidente di Patrizia Reggiani, condannata a 17 anni di carcere per aver orchestrato l’assassinio dell’ex marito ed ex capo della casa di moda Gucci.

Leggi anche House of Gucci: per Lady Gaga Patrizia Reggiani è “vittima della cultura maschilista”

Durante una recente apparizione al The Late Late Show di James Corden, Salma Hayek ha spiegato che ha dovuto girare una scena in una spa con Lady Gaga e che quella scena ha previsto che facessero un bagno di fango insieme. “Non ho mai fatto un bagno di fango e, tra l’altro, Gaga non poteva crederci che non ne avessi mai fatto uno. Una volta dentro, sei completamente nudo. Bè, noi avevamo qualcosa sotto, ma sopra eravamo nude”.

Salma Hayek ha ricordato che Gaga è entrata nel bagno di fango “come una regina egiziana”. “Io invece, con i miei chili in più, mi siedo sul fango e non vado affondo. Cerco di spostare più fango possibile da sotto il mio enorme sedere per fare un po’ di peso, ma niente. Oltretutto, inizio a muovermi e le tette vanno avanti e indietro. È una scena molto drammatica e lei stava cercando di concentrarsi e… ero davvero mortificata. È stato orribile, la peggior scena che io abbia mai girato, in tutta la mia vita”.

Leggi anche Salma Hayek e le foto in bikini: “Non mi vergogno, è liberatorio”

Articoli correlati