House of Gucci: Jared Leto vuole fare un prequel con Al Pacino

L'attore ha rivelato la sua visione per un film prequel intitolato Just the Two of Us.

Un prequel di House of Gucci? Jared Leto ci sta seriamente pensando!

Jared Leto ha attirato l’attenzione di critica e pubblico con la sua performance in House of Gucci, l’ultimo film di Ridley Scott in cui ha interpretato Paolo Gucci, al fianco di tantissime altre star di Hollywood, incluso l’iconico Al Pacino. L’attore premio Oscar (Dallas Buyers Club) si è trasformato – sotto strati di trucco – per interpretare la pecora nera della leggendaria famiglia modaiola italiana. La performance ha generato un bel po’ di entusiasmo, tanto che è tra i favoriti per una nomination ai premi Oscar. Vincere l’importante premio potrebbe non essere la ciliegina sulla torta per il suo personaggio, dal momento che l’attore sta pensando di realizzare un film prequel!

Leggi anche House of Gucci: l’incredibile (e lunga) trasformazione di Jared Leto

Durante un’intervista al The Jess Cagle Show su SiriusXM, Jared Leto ha elogiato il suo co-protagonista di House of Gucci Al Pacino, che ha definito “uno dei più grandi attori del mondo”. Pacino nel film interpreta Aldo Gucci, il tormentato padre di Paolo, e la tesa relazione padre-figlio è una delle trame chiave del film. Leto pensa che ci sia ancora molto da esplorare in quella relazione e vorrebbe farlo in un film prequel. Ha anche già il titolo pronto! “Mi piacerebbe fare un prequel di House of Gucci. Potremmo intitolarlo Just the Two of Us”.

Sebbene Leto fosse entusiasta di lavorare al fianco di Al Pacino, rivela che la star di Scarface non lo ha riconosciuto quando si sono incontrati per la prima volta, sul set del film di Scott. “Il primo giorno sul set non sapeva che fossi io, sono andato da lui e l’ho salutato con un ‘ciao’ e lui mi ha semplicemente ignorato. Pensava che fossi solo uno strano italiano che stava cercando di parlargli o di ottenere il suo autografo, o qualcosa del genere. Sono andato da lui altre due o tre volte, alla fine qualcuno gli ha sussurrato ‘quello lì è Jared Leto’ e lui ha urlato ‘Paolo! Figlio mio!’… era rimasto frastornato dal mio costume di scena”.

Leggi anche House of Gucci, Jared Leto ha “sniffato” sugo all’arrabbiata: “La mia lettera d’amore all’Italia”

Articoli correlati