House of Gucci, Lady Gaga rivela: “Ho vissuto come Patrizia Reggiani per più di un anno”

Lady Gaga rivela di aver scelto di incarnare Patrizia Reggiani per ben 18 mesi!

Lady Gaga si è impegnata moltissimo per la realizzazione dell’atteso film di Ridley Scott House of Gucci 

La star del cinema e della musica Lady Gaga si è veramente calata nella parte, tanto da non aver abbandonato l’accento italiano per diversi mesi! L’attesissimo film di Ridley Scott è basato sul libro The House of Gucci: A Sensational Story of Murder, Madness, Glamour, and Greed di Sara Gay Forden. Il libro e il film seguono la storia del capo della Maison Gucci, Maurizio Gucci, di sua moglie Patrizia Reggiani, e il complotto omicida organizzato dalla donna per ucciderlo. Dopo quasi 20 anni di pianificazione, e numerosi cambi di registi e attori, il film arriverà nei cinema a fine novembre.

Lady Gaga, pop star di fama mondiale con 12 Grammy Awards, nel 2019 è stata scelta come interprete di Patrizia Reggiani, dopo aver conquistato critica e pubblico (e una nomination agli Oscar) con la sua interpretazione nel remake di A Star is Born del 2018. In un’intervista a Vogue Gaga ammette che, durante i tre anni trascorsi a lavorare per la Maison Gucci, ha parlato con il suo “accento italiano” in modo da prepararsi a filmare le scene. Gaga rivela di aver scelto di incarnare Patrizia Reggiani per ben 18 mesi, ed è stato durante questo periodo che ha usato il suo accento per 9 mesi, senza interruzione alcuna, nonostante l’assenza di telecamere. Tutto questo per facilitarle il compito di “entrare” nella mente del personaggio e di comprendere meglio la donna che si nasconde dietro al complotto per uccidere Maurizio Gucci. “Sono passati tre anni da quando ho iniziato a lavorarci e sarò pienamente onesta e trasparente: ho vissuto come lei per un anno e mezzo. E ho parlato con il suo accento per nove mesi. Anche fuori dal set? Certo, non mi sono mai discostata da lei”.

Leggi anche Lady Gaga, Patrizia Reggiani: “Mi piace che sia lei a interpretarmi”

Articoli correlati