Honor Blackman, cinematographe.it

The Guardian ha riportato per primo la notizia della scomparsa di Honor Blackman, la Pussy Galore di Goldfinger

la Bond girl Honor Blackman se n’è andata all’età di 94 anni ed è meglio conosciuta per aver interpretato il ruolo di Pussy Galore nel James Bond del 1964, Goldfinger. La morte dell’attrice non sembra essere in alcun modo legata all’epidemia di Coronavirus in corso. Sarebbe morta per cause naturali nella sua casa, nel Sussex, nel Regno Unito.

No Time To Die : 5 film della saga di James Bond da rivedere per capirlo

La sua morte è stata comunicata al media The Guardian dalla famiglia:

È con immensa tristezza che dobbiamo annunciare la morte di Honor Blackman, all’età di 94 anni. È morta in pace per cause naturali, nella sua casa a Lewes, nel Sussex, circondata dal calore della sua famiglia. È stata tanto amata e la sua mancanza verrà sentita nel tempo a venire. Lascia due figli, Barnaby e Lottie, e i nipoti Daisy, Oscar, Olive e Toby.

Il monologo di Daniel Craig al Saturday Night Live, in cui dice addio a James Bond

La Blackman è diventata famosa a livello internazionale proprio per il suo ruolo in Goldfinger, dove ha recitato al fianco di Sean Connery che, all’epoca, era il detentore del ruolo di 007. Lei è stata una delle migliori Bond girl di sempre anche per le sue doti nelle arti marziali, imparate nel film The Avengers. Ha poi interpretato il ruolo di Hera in Jason and the Argonauts, e ha partecipato ad alcune puntate di Doctor Who.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE