Harry Potter: la saga potrebbe continuare con Chris Columbus alla regia

Da leggere

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Ayla – la figlia senza nome: la storia vera del film di Can Ulkay

Ayla - la figlia senza nome è un film del 2017 diretto da Can Ulkay. Ambientato durante la guerra...

L’uomo dei Ghiacci: la spiegazione del film con Liam Neeson

Arriva Liam Neeson e con un pugno salva tutti. Più o meno. Diciamo che L'uomo dei Ghiacci fa un lungo giro...

Block title

Il fortunatissimo franchise di Harry Potter si è chiuso nel 2011 con l’episodio di addio Harry Potter e i doni della morte – parte 2. I fan, tuttavia, avranno la possibilità di reimmergersi nel magico mondo del maghetto più amato di tutti i tempi con lo spin-off, in arrivo l’anno prossimo, Animali fantastici: dove trovarli, anche se il film non includerà nessuna avventura di Harry Potter, essendo ambientate le vicende 70 anni prima dell’arrivo dei protagonisti ad Hogwarts. Ma c’è un’altra speranza, per chi darebbe qualunque cosa per rivedere i magici personaggi in azione: Chris Columbus, che diresse i primi due film di Harry Potter, ha rivelato nel corso di un’intervista rilasciata ad Enterteinment Weekly, che gli piacerebbe moltissimo dirigere un nuovo film di Harry Potter, ambientandone le vicende subito dopo gli eventi dell’ultimo episodio.

Mi piacerebbe tornare indietro e farne un altro. Non come Animali Fantastici, che penso sarà straordinario, ma vorrei fare un altro film con i tre personaggi di Henry, Hermione e Ron. Sono affascinato dall’idea di raccontare cosa è successo loro dopo la fine dell’ultimo film perché hanno fatto un salto in avanti di 18 anni. Ci sono 18 anni di grandi storie di Harry Potter là.

Harry Potter: 18 anni tutti da raccontare

La fine di Harry Potter e i doni della morte, in effetti ha fatto un salto di diciannove anni, mostrando i protagonisti ormai cresciuti mentre portano i loro bambini alla stazione dei treni per affrontare il primo anno ad Hogwarts. Non sappiamo però se l’autrice J.K.Rowling abbia intenzione di scrivere un altro libro o fare direttamente una sceneggiatura in proposito. Alla domanda su se avesse accennato questa idea alla scrittrice, Chris Columbus ha ammesso di essere molto curioso di sapere se l’autrice abbia intenzione di esplorare quegli anni non ancora raccontati.

Non ho il coraggio di farle davvero una domanda in proposito perché ho troppo rispetto per lei. Lei deve fare quello che desidera, ma a me piacerebbe davvero tanto sapere cosa le frulla in testa a proposito di quegli anni perduti.

Voi cosa ne pensate? Columbus ha avuto una buona idea? E soprattutto…credete sia davvero realizzabile? Se così fosse…lo scopriremo presto!

Fonte: Movieweb

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Paola Lavini: “Sono la Divina Maria Callas in TV e a teatro”

L’abbiamo vista nel film pluripremiato Volevo Nascondermi di Giorgio Diritti sulla vita di Antonio Ligabue nel ruolo di Pina...

Articoli correlati