Guardiani della Galassia: Cinematographe.it

La grande attrice Glenn Close, che in Guardiani della Galassia interpreta il ruolo di Nova Prime, ha fatto qualche dichiarazione sul licenziamento del cineasta

Come sapete James Gunn, regista di Guardiani della Galassia e di Guardiani della Galassia Vol. 2, stava lavorando alla sceneggiatura del terzo capitolo del franchise Marvel interno al MCU quando è arrivata la notizia del suo licenziamento da parte di Disney.

A quanto pare il motivo sono dei tweet offensivi scritti dal regista circa 8/10 anni fa che sono stati trovati online da alcuni attivisti pro-Trump (Presidente degli Stati Uniti del quale Gunn, come molti attori e registi di Hollywood è un fermo oppositore), e che hanno portato la Casa di Topolino a decidere per l’allontanamento del regista dai progetti a marchio Marvel Studios.

Parlando con TMZ Glenn Close ha detto ciò che pensa su questa spiacevole vicenda:

Penso che sarebbe di grande aiuto se le persone sui social media potessero immaginare sé stesse in piedi o di fronte alle persone di cui stanno parlando. Potrebbero addirittura cambiare i testi di ciò che hanno postato sui social media.

E, nello specifico, su James Gunn ha detto:

Tutto quello che posso dire è che mi sono divertito moltissimo a lavorare con lui.

Guardiani della Galassia Vol. 3 è attualmente in bilico. Non si sa come verrà sviluppato il film adesso che Gunn è stato allontanato ma, come forse saprete, la petizione che rivorrebbe il regista al timone del cinefumetto con protagonista Star-Lord e compagnia è arrivata a superare le 300.000 firme. Chissà cosa accadrà? Non ci resta che attendere qualche ulteriore aggiornamento al riguardo.

 

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE