Grammy, intervento a sorpresa di Zelensky: “Riempite il silenzio della morte con la musica”

Il presidente ucraino Zelensky è apparso a sorpresa ai Grammy Awards. L'appello: "Aiutateci, ma non con il silenzio"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è apparso a sorpresa alla 64a edizione dei Grammy Awards, dove ha tenuto un discorso, pre-registrato, nel bel mezzo dell’invasione russa. Il presidente Zelenskyy ha girato il video in un bunker a Kiev, 48 ore prima della messa in onda. Il video ha introdotto la performance di John Legend, a circa due ore dall’inizio dello spettacolo.

La guerra. Cosa c’è di più opposto alla musica? Il silenzio delle città in rovina e delle persone uccise”, ha detto Zelensky. “I nostri bambini disegnano dei razzi in picchiata, non stelle cadenti. Oltre 400 bambini sono stati feriti e 153 bambini sono morti e non li vedremo mai più disegnare. I nostri genitori sono felici di svegliarsi la mattina nei rifugi antiaerei, vivi. I nostri cari non sanno se saremo di nuovo insieme. La guerra non ci lascia scegliere chi sopravvive e chi resta nell’eterno silenzio. I nostri musicisti indossano giubbotti antiproiettile invece degli smoking. Cantano ai feriti negli ospedali. Anche a chi non li sente. Ma la musica irromperà comunque. Difendiamo la nostra libertà. Vivere. Amare. Suonare. Sulla nostra terra stiamo combattendo la Russia che porta un silenzio orribile con le sue bombe. Riempite il silenzio della morte con la vostra musica. Riempitelo oggi con la vostra storia. Aiutateci in ogni modo, in ogni modo ma non con il silenzio. E verrà la pace”.

Dopo a questo video messaggio è salito sul palco dei Grammy Awards John Legend, accompagnato da due artiste e da una poetessa, tutte di origini ucraine, che hanno indossato i colori della loro bandiera nazionale. È stato uno dei momenti più emozionanti della serata. Zelenskyy ha tentato di fare un’apparizione video anche ai Premi Oscar, come precedentemente rivelato dalla presentatrice Amy Schumer, ma la sua richiesta pare sia stata negata.

Leggi anche Ucraina, Mila Kunis e Ashton Kutcher in videochiamata con Zelensky: “Impressionato dalla loro determinazione”

Articoli correlati