Dopo il successo dell’originale austriaco, l’horror Goodnight Mommy sarà oggetto di remake, con David Kaplan a produrre

Uscito nel 2014, per la regia di Veronika Franz e Severin Fiala, Goodnight Mommy tornerà al cinema con un remake in lingua inglese, prodotto per Animal Kingdom da David Kaplan, già alle spalle dell’indipendente e acclamato It Follows. La regia della rivisitazione è nelle mani di Matt Sobel, che nel 2015 ha presentato al Sundance il drammatico Take Me to the River; la sceneggiatura è firmata da Kyle Warren (autore della serie Lethal Weapon).

Good night Mommy: leggi la recensione dell’horror austriaco

Goodnight Mommy segue la storia di due gemelli di nove anni, Elias e Lukas, che vivono in una casa solitaria in campagna, attendendo il ritorno della madre da un intervento di chirurgia estetica. Quando torna, la donna ha il viso completamente bendato e niente è più come prima; mentre Lukas inizialmente apprezza l’atmosfera più rilassata della casa, Elias si fa sospettoso e il dubbio comincia a serpeggiare nelle loro menti.

Il regista Matt Sobel ha dichiarato che i suoi film preferiti sono quelli che “invitano il pubblico a entrare nel viaggio del protagonista. Che sia paura o abbandono, oppure la tremenda realizzazione che le persone più vicine a noi potrebbero non essere chi sembrano, la nostra rilettura di Goodnight Mommy mira a creare un incubo immersivo, con sensazioni viscerali in primo piano.”

Prima di Goodnight Mommy, negli ultimi anni, sono stati diversi gli horror europei oggetto di remake in lingua inglese. Fra questi ricordiamo l’acclamato Blood Story di Matt Reeves, basato sullo svedese Lasciami entrare, a sua volta basato su un romanzo scandinavo del 2004.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE