Godzilla vs Kong, cinematographe.it

I kaiju si affrontano in una breve scena di Godzilla vs Kong, mostrata nel corso del CCXP 2019

I presenti al CCXP 2019 di San Paolo, in Brasile, hanno gustato un assaggio di Godzilla vs Kong, nuovo targato Legendary, che vedrà i due mostri più famosi del cinema nuovamente assieme sul grande schermo dopo decenni. Durante un teaser contenente rapide occhiate a svariati film che Warner si appresta a distribuire, gli spettatori hanno avuto modo di posare gli occhi su una scena dell’attesissimo titolo, che mette in scena esattamente il confronto tra le due creature. Il faccia a faccia rimane sullo schermo solo per pochi secondo, ma consente di fare già un’interessante considerazione: pare infatti che tra i due non ci sarà una grande differenza di dimensioni, come molti avevano ipotizzato dopo aver visto i precedenti film dedicati ai due personaggi.

Scopri la collezione Blu-ray Godzilla: The Showa Era

Godzilla vs Kong è la quarta tappa di quel MonsterVerse inaugurato nel 2014 con il film sul lucertolone radioattivo diretto da Gareth Edwards, proseguito con Kong: Skull Island e il sequel dedicato al kaiju considerato il re dei Titani. La nuova avventura è diretta da Adam Wingard (The Guest, Death Note) e ha una data di uscita fissata all’11 novembre 2020. Del cast fanno parte Alexander Skarsgard, Millie Bobby Brown, Rebecca Hall, Brian Tyree Henry e Shun Oguri. Nel corso del film ritroveremo l’organizzazione Monarch, che si imbarca in una pericolosa missione verso territori inesplorati per svelare le origini dei Titani, mentre una cospirazione umana minaccia di eliminare le creature, siano esse buone o cattive, dalla faccia della Terra. Di seguito, la clip di Godzilla vs Kong pubblicata su Twitter da un utente presente al CCXP 2019.

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto