George Miller

Quando il pubblico ha visto per la prima volta Mad Max: Fury Road, diretto da George Miller, la prima cosa a cui ha pensato è stata: “Quando avremo modo di vedere altro appartenente a questo universo?“.

George Miller offre dei dettagli sul potenziale sequel di Mad Max: Fury Road

Nessuno mette in dubbio che Mad Max: Fury Road avrà un sequel, in cui troveremo sempre dietro la macchina da presa George Miller. Lo stesso regista ha accennato inoltre, qualche tempo fa, che altri due film sono già stati scritti. Nonostante ciò, dopo questo scoop lanciato nell’etere, nessuno si è più preoccupato di commentare la notizia, con il risultato di non avere nessuna anticipazione nel corso dell’anno.

I fan si stanno continuando a chiedere quando inizierà la produzione del prossimo film, che si suppone sia intitolato Mad Max: The Wasteland. Durante un’intervista con IndependentMiller ha parlato un po’ del potenziale sequel del franchise. Anche se non ha confermato se, o quando, la pellicola verrà realizzata, il regista ha comunque svelato di avere un enorme quantità di materiale pronto per l’universo di Mad Max. Sicuramente Miller ha quei due script già pronti e, in occasione dell’intervista, si è sentito in dovere di svelare qualche nuovo dettaglio, ripagando i fan dell’attesa:

Abbiamo cercato di scavare a fondo nel sottotesto, nelle storie d’origine dei vari personaggi, e del mondo in generale… Senza nemmeno pensarci, ci siamo resi conto di aver scritto altre due sceneggiature. Da qualche parte, se i pianeti si allineeranno, ci saranno altri due film“.

Miller ha continuato, annunciando che il chitarrista preferito dal pubblico, Doof Warrior, tornerà sicuramente nell’eventuale sequel:

So chi era sua madre. So in che modo quell’uomo muto e cieco è riuscito a sopravvivere all’apocalisse. Conosco la sua storia molto bene. Se faremo un altro film Doof Warrior ci sarà“.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto