Montecarlo Film Festival 2018: al via la 15° edizione del festival della commedia

Prenderà il via il 26 febbraio il Montecarlo Film Festival de la Comédie, la kermesse ideata da Ezio Greggio e Mario Monicelli

Da leggere

Wonder Woman: Gal Gadot stava per rifiutare la parte. Il motivo? Il salario troppo basso

Gal Gadot era pronta ad abbandonare il film Wonder Woman 1984 per via del suo stipendio, ancora troppo basso Gal...

Batwoman: Warner Bros. risponde alle accuse di Ruby Rose

Ruby Rose ha attaccato la Warner Bros. Television per il cattivo ambiente lavorativo sul set di Batwoman La Warner Bros....

Matrix 4 classificato Rated R per “violenza e linguaggio volgare”

Matrix 4 ci riporterà Keanu Reeves nei panni di Neo e Carrie-Anne Moss nei panni di Trinity, in una...

Block title

Ospiti internazionali, anteprime e masterclass: il Montecarlo Film Festival de la Comédie si conferma ancora una volta un appuntamento assolutamente imperdibile

Torna il Montecarlo Film Festival de la Comédie, la manifestazione interamente dedicata alla commedia. Ideato nel 2001 da Ezio Greggio, con la collaborazione del grande regista Mario Monicelli, il festival arriva quest’anno alla sua 15° edizione. A presiedere la giuria sarà il regista francese, due volte premio Oscar, Claude Lelouch, accompagnato questa volta dal giornalista cinematografico internazionale Nick Vivarelli e da un volto noto al pubblico italiano, l’attrice Nancy Brilli.

Molti gli ospiti internazionali che prenderanno parte alla manifestazione. Tra tutti spiccano i nomi di Paola Cortellesi e Riccardo Milani, reduci dal recente successo del loro film Come un gatto in tangenziale. L’attrice e il regista, sposati dal 2011, saranno premiati durante la serata di Gala. Con loro verranno premiati anche l’attrice Maria Grazia Cucinotta, lo stesso Lelouch, che riceverà il Movie Legend Award, ma soprattutto il compositore Nicola Piovani, vincitore di un premio Oscar nel 1999 per le musiche de La vita è bella, il celebre film di Roberto Benigni.

Montecarlo Film Festival: il programma e le proiezioni

Come ogni anno, il festival presenterà diversi film in concorso e non solo, tutte ovviamente commedie. Assolutamente da non perdere è la presentazione del film francese Je vai mieux, diretto da Jean-Pierre Ameris. Il regista sarà presente alla proiezione, accompagnato dal protagonista Eric Elmosnino, già vincitore del premio César nel 2011 come Miglior attore per Gainsbourg – Vie heroique.

Oltre alle diverse masterclass con i protagonisti del cinema non solo italiano e francese, ma  anche internazionale, il 2 marzo sarà possibile assistere all’anteprima mondiale del film americano Finding Steve McQueen, diretto da Mark Steven Johnson. Prenderanno parte alla proiezione lo stesso regista e parte del cast, tra cui il vichingo Trevis Fimmel e l’attrice Rachael Taylor. Il festival si concluderà sabato 3 marzo con la consueta serata di Gala, in cui verranno annunciati e premiati i vincitori.

Il Montecarlo Film Festival de la Comédie si terrà interamente nella prestigiosa sede del Teatro Grimaldi Forum di Montecarlo, sotto l’Alto Patronato di S.A.S. Principe Alberto II di Monaco e dell’Ambasciata d’Italia.

Il festival torna ancora una volta per celebrare la commedia: un genere assolutamente da non denigrare, ma anzi da valorizzare, come espressione unica del cinema internazionale.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Wonder Woman: Gal Gadot stava per rifiutare la parte. Il motivo? Il salario troppo basso

Gal Gadot era pronta ad abbandonare il film Wonder Woman 1984 per via del suo stipendio, ancora troppo basso Gal...

Articoli correlati