Festival di Venezia 2022: svelati i primi titoli della sezione Venezia Classici

Venezia Classici è una sezione competitiva del Festival di Venezia, nella quale vengono presentati classici del cinema completamente restaurati.

CSC – Cineteca Nazionale ha annunciato in anteprima i titoli che presenterà alla 79° edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, prevista dal 31 agosto al 10 settembre 2022. Le pellicole restaurate dalla Cineteca costituiscono i primi tre titoli della sezione competitiva Venezia Classici, curata da Alberto Barbera in collaborazione con Federico Gironi. Dal 2012 il programma del Festival di Venezia è infatti arricchito da una selezione dei migliori restauri di classici del cinema – italiano ed internazionale – realizzati da cineteche, istituzioni culturali e produzioni di tutto il mondo. Quest’anno la giuria di Venezia Classici sarà presieduta da Giulio Base e composta, come sempre, da studenti dei corsi di cinema delle maggiori università italiane.

CSC – quali sono i titoli presentati per l’edizione 2022 di Venezia Classici?

CSC ha scelto i tre titoli da presentare in concorso a Venezia Classici con un obiettivo ben preciso, ovvero rendere omaggio a due icone del cinema italiano, scomparse entrambe nel 2022 – rispettivamente a febbraio e ad aprile -, Monica Vitti e Catherine Spaake celebrare i centenari della nascita di Vittorio Gassman, Ugo Tognazzi e Luciano Salce. Vitti è protagonista di Teresa la ladra di Carlo di Palma (1973), restaurato a partire dai negativi scena e colonna messi a disposizione dalla Minerva Pictures Group S.r.l. Spaak è invece al centro del film La voglia matta di Luciano Salce (1962), il cui restauro è stato realizzato in collaborazione con Compass Film S.r.l. La terza pellicola – scelta appunto per omaggiare Gassman e Tognazzi (presente anche ne La voglia matta) – è un autentico capolavoro della cinematografia italiana, La marcia su Roma di Dino Risi (1962), riportato a “nuova vita” grazie all’aiuto di Filmauro di Aurelio De Laurentiis. Una selezione imperdibile e scelta con cura, che sarà completata con altri titoli attualmente sconosciuti. Teresa la Ladra, La voglia matta e La marcia su Roma saranno presentati in versione restaurata in anteprima mondiale a Venezia.

Leggi anche Venezia 79: Leone d’oro alla carriera a Catherine Deneuve: “È un grande onore”

Articoli correlati