Venezia 79: Leone d’oro alla carriera a Catherine Deneuve: “È un grande onore”

L'attrice si è detta felice e onorata di ricevere un premio così importante.

L’attrice francese Catherine Deneuve verrà insignita del Leone d’oro alla carriera nel corso della prossima edizione del Festival del Cinema di Venezia

L’edizione 2022 – la 79esima – del Festival del Cinema di Venezia si terrà in laguna dal 31 agosto al 10 settembre prossimo, ma è stato già annunciato il primo premio ufficiale, uno dei più importanti, ovvero il Leone d’oro alla carriera. Su proposta del Direttore Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica Alberto Barbera, il Cda ha deciso di attribuire l’importante riconoscimento – andato allo scorso sia a Roberto Benigni che a Jamie Lee Curtis – a Catherine Deneuve.

Catherine Deneuve; cinematographe.it

È una gioia ricevere questo premio prestigioso alla Mostra di Venezia che amo e conosco da molto tempo, da quando Bella di giorno di Luis Buñuel ha ricevuto a suo tempo il Leone d’oro. È un onore essere stata scelta per questo omaggio dalla Mostra, perché mi ha accompagnato molto spesso per tanti film. Grazie. Con amicizia“, ha commentato l’attrice francese in una breve dichiarazione. Catherine Deneuve conosce molto bene il Festival del Cinema di Venezia: nel 1998 ha conquistato la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile nel film Place Vendôme, mentre nel 2006 ha ricoperto il ruolo di presidente della giuria della 63esima edizione.

La Deneuve ha iniziato la sua carriera nel cinema nel 1956, a soli tredici anni, ne Le collegiali di André Hunebelle. Il successo è arrivato qualche anno dopo, nel 1964, grazie al musical Les Parapluies de Cherbourg. Tra i suoi film più importanti bisogna ricordare La costanza della ragione di Pasquale Festa Campanile, Répulsion di Roman Polański, Bella di giorno di Luis Buñuel, L’ultimo metrò di François Truffaut e Indocina, film che le è valso una candidatura come miglior attrice agli Oscar 1993.

Articoli correlati