Dogman Cinematographe

Presentato alla 71esima edizione del Festival di Cannes, Dogman, nuovo film diretto da Matteo Garrone, ha ricevuto applausi da 10 minuti

Dogman, la cui proiezione ufficiale è stata accolta grandiosamente dal pubblico presente al Gran Theatre Lumiere del Festival di Cannes, uscirà nelle sale cinematografiche oggi, distribuito da 01 Distribution. Marcello Fonte e Edoardo Pesce, i due protagonisti della pellicola di Matteo Garrone, erano presenti in sala durante la proiezione.

Il personaggio principale del film è Marcello, un tolettatore di cani della periferia di Roma, che si divide tra il lavoro e il tempo trascorso in compagnia della sua amata figlia Sofia. A destabilizzare però la sua vita è l’ambiguo rapporto di amicizia che l’uomo ha con Simoncino, un ex pugile e piccolo criminale di strada, che terrorizza l’intero quartiere. Vittima di continue sopraffazione da parte del ragazzo, Marcello deciderà a un certo punto di prendere il controllo della situazione.

Dogman di Matteo Garrone non è la ricostruzione cinematografica del brutale e misterioso fatto di cronaca. Il film si ispira liberamente alla storia di De Negri, per portare sul grande schermo un racconto in cui ancora una volta la violenza delle periferie è centrale e rimarcare il contrasto tra dolcezza e cattiveria, bene e male.