Ed Sheeran rivela dettagli della trama del prossimo film di Danny Boyle

Sarà un musical con una trama molto particolare il prossimo progetto di Danny Boyle che, tra gli altri, vede la partecipazione della pop star Ed Sheeran

Grazie a Ed Sheeran conosciamo finalmente alcuni dettagli sul musical senza titolo di Danny Boyle

Qualche giorno fa il mondo è impazzito quando è trapelata la notizia che Danny Boyle fosse fuori dalla produzione di Bond 25 a causa di divergenze creative con il protagonista Daniel Craig. Ora, possiamo concentrarci su un altro progetto del regista britannico: la sua commedia/musical ancora senza titolo sulla quale sta lavorando da parecchio tempo.

Non abbiamo molte informazioni sul film, oltre al fatto che i protagonisti saranno Himesh Patel e Lily James (Baby Driver – Il genio della fuga, Mamma Mia! Ci risiamo), Kate McKinnon (Saturday Night Live, Il tuo ex non muore mai) e, infine, Ed Sheeran, la pop star che ha mostrato le sue capacità recitative in un episodio della scorsa stagione di Il Trono di Spade.

In una nuova intervista (via ABC), Sheeran ha spiegato cosa possiamo aspettarci nel film di Boyle, e come esattamente la pop star sia stata in grado di bilanciare un ruolo importante in un grande film con la sua carriera musicale.

In primo luogo, il film apparentemente vede Patel nei panni di un cantautore che si sveglia un giorno per rendersi conto di essere l’unica persona al mondo a ricordare dell’esistenza dei Beatles. E come ci si potrebbe aspettare, sembra che usi questa conoscenza per diventare una stella dell’industria musicale. Sheeran ha spiegato:

E poi lo scopro e lo porto in tour. Poi diventa molto, molto più grande di me attraverso alcune cose. Sì, è molto intelligente. Devo davvero imparare come recitare… Con il ruolo in Il Trono di Spade, sono stato letteralmente io ad apparire sul set per un giorno e oer fare un cameo. Ma in questo caso si tratta di interi giorni sul set, per 12 ore di fila.

L’hanno girato intorno a un sacco di miei concerti. Quindi sono stati due mesi molto intensi. Perché avrei avuto quattro giorni di concerti e poi tre giorni di riprese del film. Stavo interpretando me stesso, quindi non penso di essere così male. Non c’era molto da fare!

Certo, non è Bond 25, ma con un concetto davvero interessante come questo, raccontato attraverso l’obiettivo di uno dei registi più visivamente sorprendenti della nostra epoca, questa commedia / musical sembra un progetto da attendere. E certo, Ed Sheeran non si è dimostrato un grande attore, ma non può essere così male se interpreta se stesso.

Attualmente non ci sono date di uscita per il film ancora senza titolo. Ma adesso che la sua schedule si è liberata (purtroppo o per fortuna) con l’abbandono di Bond 25, Danny Boyle può concentrarsi su questo progetto.

Articoli correlati