Dunkirk di Christopher Nolan ottiene il 98% su Rotten Tomatoes

Rotten Tomatoes ha valutato per il 98 % le recensioni positive su Dunkirk di Christopher Nolan rendendolo il film meglio valutato del regista

L’epico Dunkirk ambientato nella seconda guerra mondiale e diretto Christopher Nolan è attualmente al 98% su Rotten Tomatoes, il più alto contrassegno fino ad oggi acquisito per l’acclamato sceneggiatore-regista. Previsto in uscita al cinema questa venerdì negli USA e in UK (in Italia dovremmo aspettare il 31 agosto), Dunkirk è il decimo film per il regista, che ha raccolto critiche e una nomination per la miglior sceneggiatura originale per il suo secondo film, il thriller Memento del 2000.

Da allora, l’autore ha consegnato costantemente film che hanno affascinato sia pubblico che recensori, con il punto più alto nel 2008, quando il suo secondo film sulla saga de Il Cavaliere Oscuro ha incassato più di 533 milioni di dollari al box office USA e un incredibile 94% su Rotten Tomatoes.

Nove anni dopo The Dark Knight, Dunkirk sembra essere il film meglio accolto dalla critica. A partire da lunedì sera, la classifica di Rotten Tomatoes ha fissato il film con una stupefacente 98 % con oltre 40 recensioni conteggiate. Il punteggio stellare delle recensioni da parte di Variety, The Wrap ed EW ha fatto sì che il film ottenesse un grande risultato su Rotten Tomatoes.

Naturalmente, una sola recensione negativa non andrà a far deragliare Dunkirk, considerando che l’ultimo film di Nolan, l’intrecciato Interstellar del 2014 ha finito con un punteggio del 71% su Rotten Tomatoes (il più basso rating di Nolan nei suoi nove film) ed ha guadagnato circa $ 158,8 milioni negli USA. Per la maggior parte, i film di Nolan calcolano i punteggi aggregati di Rotten Tomatoes nell’intervallo tra 80-90%. Per esempio, Memento e Insomnia hanno guadagnato punteggi del 92%, mentre Batman Begins, Inception e Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno hanno ottenuto punteggi rispettivamente di 84, 86 e 87%.

Dal momento che 316 critici hanno pesato Interstellar, Dunkirk ha ancora una lunga strada davanti da percorrere prima che il film si blocchi su Rotten Tomatoes, ma come dice il vecchio detto, ‘chi ben comincia è metà dell’opera’.

Articoli correlati