Deadpool 2: il nome di un membro degli X-Men in un possibile easter egg

Il nome dell'X-men emerge dalla traduzione dal cinese all'inglese di un carattere inciso su una carta, in Deadpool 2. Vediamo di chi si tratta!

Da leggere

You – Stagione 3: confermata l’uscita del trailer domani [VIDEO]

Un nuovo teaser della stagione 3 di You conferma che il trailer della serie uscirà domani, offrendo un assaggio...

Daredevil: Vincent D’Onofrio sul ritorno di Kingpin nella serie Disney+

Vincent D'Onofrio ha postato un tweet in cui parlava del possibile ritorno del suo personaggio di Daredevil ma era...

Jigsaw: Giancarlo Esposito protagonista della serie Netflix di Eric Garcia

Giancarlo Esposito è la new entry del cast di Jigsaw, una serie Netflix drammatica con la regia di Garcia...

Deadpool 2, come il suo predecessore, è un film pieno di easter egg della Marvel e degli X-Men, tanto che uno potrebbe essere sfuggito alla maggior parte degli spettatori

Il regista David Leitch ha accennato a questo easter egg su un membro degli X-Men nel commento a Deadpool 2. Ha a che fare con questa carta che Deadpool tiene all’inizio del film. Guardate qui sotto:

deadpool 2 Cinematographe.it

Nel commento, lo sceneggiatore Rhett Reese chiede a Leitch dei caratteri cinesi sulla carta, per sapere se effettivamente dicono qualcosa.

Sì, è un nome chiaro – dice Leitch – Non ne sono sicuro, grazie a Dio. Quindi, non c’è nessuna causa in sospeso.

Deadpool 2: svelata la scena eliminata alla X-Mansion

Con “nome chiaro”, Letich probabilmente intende che i personaggi scrivono il nome di un personaggio Marvel che la 20th Century Fox ha avuto l’OK di usare nei loro film. Usando un traduttore, abbiamo determinato che i personaggi si traducono in inglese come “Red Lotus” e sì, questo è il nome di un personaggio Marvel molto oscuro.

Red Lotus Deadpool 2 Cinematographe.it

Red Lotus, vero nome Paul Hark, è un personaggio creato da Chris Claremont e Salvador Larroca che è apparso per la prima volta in X-Treme X-Men #5 nel 2001. Non è un mutante ma è un artista marziale ed erede altamente qualificato alla guida della Triade di Sydney, che era in precedenza gestita da suo nonno, noto come padre Gow.

Red Lotus è dapprima un avversario degli X-Men perché crede che Gambit abbia ucciso padre Gow. Successivamente, diventa un alleato, assistendo gli X-Men nella lotta contro il Club Hellfire e respingendo una tentata invasione di Madripoor da parte di esseri di un’altra dimensione. L’ultima volta, è stato visto lavorare sotto copertura al Club Hellfire per cercare di rompere il loro giro di scambio di schiavi mutanti.

In Deadpool 2, sembrerebbe che Red Lotus sia il leader della banda che Deadpool sventa dopo aver guardato quella carta o – dato che sembra essere una carta di credito o bancomat – la persona che ha pagato Deadpool per far eliminare la banda. Cosa ne pensate di questo subdolo easter egg degli X-Men in Deadpool 2? Fatecelo sapere nei commenti!

Deadpool 2 uscirà su Blu-ray e DVD in Italia dal 17 ottobre.

ViaCB

Ultime notizie

You – Stagione 3: confermata l’uscita del trailer domani [VIDEO]

Un nuovo teaser della stagione 3 di You conferma che il trailer della serie uscirà domani, offrendo un assaggio...

Articoli correlati